Il Coronavirus stravolge il mercato, svalutato il valore dei calciatori: tutti i DATI attuali, ecco quanto costano adesso!

Il Coronavirus ha stravolto i valori del calciomercato: tutti i DATI aggiornati dei giocatori più importanti, prezzi svalutati

  • Dybala (da 90 a 68 mln)Photo by Emilio Andreoli/Getty Images
    Dybala (da 90 a 68 mln)Photo by Emilio Andreoli/Getty Images
  • Messi (da 140 a 112 mln)Photo by Francois Nel/Getty Images
    Messi (da 140 a 112 mln)Photo by Francois Nel/Getty Images
  • Cristiano Ronaldo (da 75 a 60 mln)Photo by Marco Luzzani/Getty Images
    Cristiano Ronaldo (da 75 a 60 mln)Photo by Marco Luzzani/Getty Images
  • Eriksen (da 85 a 68 mln)(Photo by Emilio Andreoli/Getty Images)
    Eriksen (da 85 a 68 mln)(Photo by Emilio Andreoli/Getty Images)
  • Koulibaly (da 70 a 56 mln)Photo by Emilio Andreoli/Getty Images
    Koulibaly (da 70 a 56 mln)Photo by Emilio Andreoli/Getty Images
  • Lukaku (da 85 a 68 mln)Photo by Alessandro Sabattini/Getty Images
    Lukaku (da 85 a 68 mln)Photo by Alessandro Sabattini/Getty Images
  • Sancho (da 130 a 117 mln)Photo by Jörg Schüler/Getty Images
    Sancho (da 130 a 117 mln)Photo by Jörg Schüler/Getty Images
  • Mbappé (da 200 a 180 mln)Photo by David Ramos/Getty Images
    Mbappé (da 200 a 180 mln)Photo by David Ramos/Getty Images
  • de Ligt 6° (Photo by Tullio M. Puglia/Getty Images)
    de Ligt 6° (Photo by Tullio M. Puglia/Getty Images)
  • Donnarumma (da 55 a 49,5 mln)Photo by Gabriele Maltinti/Getty Images)
    Donnarumma (da 55 a 49,5 mln)Photo by Gabriele Maltinti/Getty Images)
  • Neymar (da 160 a 128 mln)Photo by UEFA - Handout/UEFA via Getty Images
    Neymar (da 160 a 128 mln)Photo by UEFA - Handout/UEFA via Getty Images
  • Milinkovic Savic (da 80 a 64 mln)Photo by Paolo Bruno/Getty Images
    Milinkovic Savic (da 80 a 64 mln)Photo by Paolo Bruno/Getty Images
  • Kane (da 150 a 120 mln)Photo by Richard Heathcote/Getty Images
    Kane (da 150 a 120 mln)Photo by Richard Heathcote/Getty Images
  • Chiesa (da 60 a 48 mln)Photo by Gabriele Maltinti/Getty Images
    Chiesa (da 60 a 48 mln)Photo by Gabriele Maltinti/Getty Images
  • Haaland (da 80 a 72 mln)Photo by Alex Grimm/Getty Images
    Haaland (da 80 a 72 mln)Photo by Alex Grimm/Getty Images
  • 9. Salah - 90 (Photo by Jan Kruger/Getty Images)
    9. Salah - 90 (Photo by Jan Kruger/Getty Images)
  • van Dijk (da 100 a 80 mln)Photo by Richard Heathcote/Getty Images
    van Dijk (da 100 a 80 mln)Photo by Richard Heathcote/Getty Images
  • Hazard (da 100 a 80 mln)Photo by Eric Alonso/Getty Images
    Hazard (da 100 a 80 mln)Photo by Eric Alonso/Getty Images
  • Pogba (da 100 a 80 mln)Photo by Ian MacNicol/Getty Images
    Pogba (da 100 a 80 mln)Photo by Ian MacNicol/Getty Images
  • Griezmann (da 120 a 96 mln)Photo by Gonzalo Arroyo Moreno/Getty Images
    Griezmann (da 120 a 96 mln)Photo by Gonzalo Arroyo Moreno/Getty Images
  • Joao Felix (da 90 a 81 mln)Photo by Juan Manuel Serrano Arce/Getty Images
    Joao Felix (da 90 a 81 mln)Photo by Juan Manuel Serrano Arce/Getty Images
  • Photo by Mike Hewitt/Getty Images
    Photo by Mike Hewitt/Getty Images
/

Rischioso essere ripetitivi, per cui facciamo solo un cenno: il Coronavirus ha stravolto e continuerà a stravolgere il mondo. Con esso anche una delle industrie più importanti, quella del calcio. Per quanto riguarda le questioni di campo ma anche, anzi soprattutto, economiche. Quindi, di conseguenza, il mercato. Difficile, almeno nel futuro prossimo, tornare a parlare di acquisti faraonici o ingaggi fuori dal normale. Probabile un ridimensionamento dei costi e un maggior numero di scambi e prestiti. Il dato eloquente lo fornisce direttamente Transfermarkt che ha, per forza di cose, svalutato il prezzo dei calciatori, smascherando le perdite evidenti delle Leghe Nazionali. L’Italia, ad esempio, perde circa un miliardo in valore dei giocatori. Tra gli esempi c’è Dybala, il più colpito in Italia da questa ‘operazione’: prima dello scoppio dell’epidemia costava 90 milioni, adesso il suo valore è sceso a 72.

La situazione dei club in Italia

“La Juventus – si legge sul noto portale – la più colpita della Serie A (meno 140,8 milioni, -18,6% generale), all’Inter (minus di 132 milioni, -19,3%) e al Napoli (-120M). In percentuale i partenopei calano del 19,7%, leggermente meglio di Torino e Udinese, giù del 20,1%. Pagano il momento anche la Serie B (-60M, -16%) e, in forma minore, la Lega Pro (-10M, -4%). In cadetteria il down maggiore tocca a Pietro Iemmello (-0,9M) scalato a 3,4 milioni, mentre in C dice male a Jose Machín del Monza, che vede il suo valore portarsi da 2,6 a 2 milioni. Le squadre maggiormente colpite sono Empoli (-6M) e Perugia (-4,6M) in B e, una categoria sotto, il Monza (-2,7 M)”.

Ecco perché c’è una svalutazione così netta di calciatori e Leghe

Ovviamente, a pagare di più sono i calciatori non più giovanissimi e le Leghe con un età media delle rose alta e un valore generale più basso. Per questo motivo, ad esempio, tra i maggiori campionati europei è la Bundesliga a perdere di meno (908 milioni di euro, l’unica sotto il milione) specialmente per la prevalenza di giovani nelle squadre, il cui valore si svaluta poco. In Premier League si parla di un taglio di 1,8 miliardi e in Liga di 1,17. Tra i calciatori, invece, Sancho supera Messi. Il primo perde di meno in termini di valore, essendo più giovane, rispetto all’asso del Barcellona, e quindi al momento costa di più.

Per avere un’idea leggermente più chiara della situazione, siamo andati a selezionare i calciatori con il valore più alto in Serie A e in Europa, mettendo a confronto il loro valore prima dello scoppio dell’epidemia e quello attuale, sempre traendo i dati dai valori Transfermarkt. Segue FOTOGALLERY in alto.

Le 50 maglie da calcio più leggendarie: l’Italia presente 7 volte, la classifica di France Football [FOTO]

PlayStation 5, ufficiale il nuovo joypad. Tutto quello che c’è da sapere sulla console Sony: caratteristiche, prezzo, uscita e primi giochi