“Ecco cosa mi aspetto da Friedkin, qui non si viene per fare i turisti”: le reazioni dopo la cessione della Roma

Cessione Roma, ufficiale il passaggio di proprietà da Pallotta a Friedkin. Ecco le reazioni dei tifosi giallorossi, pareri positivi ma anche dubbi

/

CESSIONE ROMA – La notizia era ormai nell’aria da tempo, ma adesso è arrivata anche l’ufficialità: la Roma ha comunicato il passaggio di proprietà da Pallotta a Friedkin. Si è conclusa un’era che non ha portato grosse soddisfazioni, anzi più dolori che gioie. I risultati in campo non sono stati all’altezza, ma soprattutto la causa dell’addio è stata la rottura con la piazza. Un modo di comunicare che non è mai andato giù ai tifosi, delle scelte dal punto di vista tecnico che hanno fatto infuriare i tifosi: i casi più eclatanti quelli di De Rossi e Totti. Pallotta lascia da perdente dal punto di vista sportivo e manageriale, adesso Friedkin dovrà in primo luogo riportare entusiasmo. La testa è rivolta alla partita di Europa League contro il Siviglia, ma i supporter giallorossi sono curiosi di conoscere i programmi per il futuro: dalle strategie di mercato fino agli obiettivi fuori dal campo. Come al solito non sono mancate le reazioni dei social, i tifosi sono entusiasti per il passaggi di mano, ma non mancano i dubbi: “mi aspetto che compri una casa a Roma, qui non si viene per fare i turisti”, commenta un utente. Sfoglia la FOTOGALLERY in alto con tutti i messaggi.

Cessione Roma, UFFICIALE: è fatta con Friedkin, operazione da 591 milioni di euro [DETTAGLI]