Festa tifosi Napoli, Oms e Salvini indignati: “Non ce lo possiamo permettere, dov’era De Luca?” [FOTO]

Piovono critiche sui festeggiamenti dei tifosi del Napoli dopo la vittoria della Coppa Italia. Vari assembramenti nella città campana

  • foto Instagram
    foto Instagram
  • foto Instagram
    foto Instagram
  • foto Instagram
    foto Instagram
  • foto Instagram
    foto Instagram
  • foto Instagram
    foto Instagram
  • foto Instagram
    foto Instagram
  • foto Instagram
    foto Instagram
  • foto Instagram
    foto Instagram
  • foto Instagram
    foto Instagram
  • foto Instagram
    foto Instagram
  • foto Instagram
    foto Instagram
  • foto Instagram
    foto Instagram
  • foto Instagram
    foto Instagram
  • foto Instagram
    foto Instagram
/

Centinaia di tifosi del Napoli sono scesi in strada per festeggiare la vittoria in Coppa Italia contro la Juventus. Immagini che hanno fatto il giro d’Italia e che hanno indignato non solo gli utenti sui social ma anche l’Oms. A questo proposito ha parlato Ranieri Guerra, direttore aggiunto dell’Organizzazione mondiale della sanità, durante la trasmissione ‘Agorà’: “In questo momento N, per fortuna è accaduto a Napoli. Il governatore, il sindaco hanno messo in atto misure di controllo estremamente rigide e l’incidenza del Coronavirus è stata minore rispetto ad altri luoghi. Sciagurati. Fa veramente male vedere queste immagini”.

Anche il leader della Lega Matteo Salvini ha criticato il comportamento dei tifosi partenopei, intervenendo a ‘Mattino Cinque’: “Di fronte ai festeggiamenti di Napoli di ieri mi chiedo dov’era De Luca. Sono contento per Gattuso e per Napoli ma qualcosa non ha funzionato. Hanno rotto le scatole per me e i miei selfie, e ieri c’era qualche migliaio di tifosi”. Di diverso avviso, invece, il sindaco di Napoli Luigi de Magistris: “Ieri sera ha vinto il contagio della felicità”. 

Festa Napoli, i calciatori cantano sul pullman: Manolas e Mertens scatenati [VIDEO]

Maksimovic è diventato napoletano, il difensore canta in mezzo ai tifosi “‘O surdato ‘nammurato” [FOTO e VIDEO]

Gattuso re di Napoli, in sei mesi ha conquistato tutti. Il trionfo di un uomo vero, riemerso dal dolore