Fiorentina, Corvino rilancia le ambizioni del club: “Nessuna cessione, abbiamo un motore da…”

  • Foto LaPresse - Massimo Paolone
    Foto LaPresse - Massimo Paolone
  • Corvino (LaPresse/Massimo Paolone)
    Corvino (LaPresse/Massimo Paolone)
  • Corvino
    Corvino
  • LaPresse/Cafaro Gerardo
    LaPresse/Cafaro Gerardo
  • LaPresse/Gianfilippo Oggioni
    LaPresse/Gianfilippo Oggioni
  • LaPresse/Massimo Paolone
    LaPresse/Massimo Paolone
/

Fiorentina, parla Corvino – La stagione della Fiorentina non può dirsi certo positiva, visto che oltre alle uscite anticipate da Coppa Italia ed Europa League, i viola non disputeranno le coppe europee il prossimo anno. Insomma un’annata da dimenticare per gli uomini di Paulo Sousa, che intanto questa sera cercheranno di onorare l’ultima giornata di campionato nel match casalingo contro il Pescara. Prima del fischio d’inizio della partita Pantaleo Corvino, direttore generale della Fiorentina, ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni di ‘Premium Sport’: “L’unità fa bene a tutti. In questi giorni consideravo che se fossimo stati più uniti avremmo fatto di più di questi sessanta punti. Il passo indietro di ADV? Lui è stato chiaro nell’esprimere il suo pensiero e mi attengo a quello che ha detto. La cessione non è contemplata: abbiamo un motore da F1 e penso che ripartiremo, senza problemi, per fare una Fiorentina attrezzata e competitiva. Quando sarà tempo di analisi le faremo pensando a questi ultimi cinque anni che ci hanno visti in Europa sempre ed esserci fino all’ultima giornata anche quest’anno”.

Fiorentina, parla Corvino – Infine Corvino torna sul burrascoso addio di Gonzalo Rodriguez alla maglia viola: “Gonzalo con la nostra offerta l’abbiamo trattato tenendo conto della parte affettiva: non è stata recepita in questo senso. Come tutte le cose può esserci l’addio, basta non portarsi rancore. Quando sarà il momento torneremo sull’argomento, non alla vigilia di una partita”.