Fiorentina-Verona 1-1, le pagelle di CalcioWeb: viola inconcludenti salvati da Cutrone, Veloso e Amrabat insegnano calcio [FOTO]

Si è appena conclusa Fiorentina-Verona, gara valevole per la trentaduesima giornata di Serie A. Le pagelle stilate dalla redazione di CalcioWeb

  • Photo by Gabriele Maltinti/Getty Images
    Photo by Gabriele Maltinti/Getty Images
  • Faraoni (Photo by Gabriele Maltinti/Getty Images)
    Faraoni (Photo by Gabriele Maltinti/Getty Images)
  • Photo by Gabriele Maltinti/Getty Images
    Photo by Gabriele Maltinti/Getty Images
  • Milenkovic (Photo by Gabriele Maltinti/Getty Images)
    Milenkovic (Photo by Gabriele Maltinti/Getty Images)
  • Photo by Gabriele Maltinti/Getty Images
    Photo by Gabriele Maltinti/Getty Images
/

Fiorentina-Verona, le pagelle di CalcioWeb – La solita Fiorentina, il solito Verona. Né più, ne meno. Viola inconcludenti, impalpabili, nonostante un tridente inedito, gialloblu rapidi, di pensiero e di palleggio, lucidi, ordinati e pericolosi. E così ne esce fuori una perla. E’ di Faraoni, che al 18′ sblocca il match con una fantastica mezza rovesciata sul filo del fuorigioco dopo l’assist al bacio di Amrabat e una difesa locale praticamente immobile. La reazione non c’è, nonostante verso la fine del primo tempo Ribery e Kouamé alzino un po’ di più i giri del motore. Ma il francese esce ed entra Chiesa, lasciato sorprendentemente fuori dall’undici titolare. Risultato? Non cambia, almeno nel palleggio e nella pericolosità, ma la Fiorentina ci prova e, dopo tanto, riesce nell’intanto. Il pari è di Cutrone al 96′. Per quanto costruito dal Verona, è una beffa. In alto la FOTOGALLERY.

Fiorentina-Verona, le pagelle di CalcioWeb

FIORENTINA (3-4-3): Dragowski 6; Milenkovic 6, Pezzella 6, Igor 5; Lirola 5.5 (81′ Vlahovic), Castrovilli 5.5, Pulgar 5, Dalbert 6.5; Sottil 5 (46′ Chiesa 6.5), Kouamé 6, Ribery 6 (46′ Cutrone 7).

VERONA (3-4-2-1): Silvestri 6; Rrahmani 6.5, Gunter 6, Kumbulla 6.5 (78′ Empereur); Faraoni 7, Amrabat 7, Veloso 7, Dimarco 6.5 (69′ Adjapong 6); Pessina 6.5 (57′ Zaccagni 6), Lazovic 6 (57′ Verre 6); Di Carmine 6 (69′ Stepinski 6).