Giallo Papu Gomez: “non sono stato io a lanciare il Tapiro d’Oro a Staffelli”

Il Papu Gomez ha deciso di uscire allo scoperto dopo le voci del Tapiro d'Oro lanciato all'inviato Valerio Staffelli

/

Il Papu Gomez non ha accettato il Tapiro consegnato da Striscia la Notizia, ma nega di averlo lanciato all’inviato Valerio Stafelli. E’ un periodo difficilissimo per l’argentino, ormai fuori squadra dall’Atalanta dopo la pesante lite con l’allenatore Gasperini. Sarebbero volate parole grosse e non solo, il calciatore è stato preso in considerazione sempre meno, fino all’esclusione dai convocati andata in scena contro la Roma. La cessione è praticamente certa nel mese di gennaio, sono state avviate già alcune trattative con tantissimi club interessati alle prestazioni del Papu.

Il giallo del Tapiro al Papu Gomez

GomezE’ giallo sul Tapiro consegnato al Papu Gomez. Striscia la Notizia ha mandato in onda il servizio, il calciatore effettivamente non ha gradito il ‘premio’ e non è sceso dall’auto. L’argentino è stato punzecchiato da Staffelli con qualche domanda pungente. Alla fine del servizio qualcuno ha scagliato il Tapiro d’Oro per terra, ma le immagini lasciano il dubbio sull’autore del gesto. Gomez smentisce di essere stato lui: “La versione dei fatti che sta circolando sulla vicenda di ‘Striscia La Notizia’ è completamente falsa. Non ho mai scagliato alcun oggetto verso l’inviato del programma in questione. Ho solo scelto – come è mio diritto – di non ricevere nulla e non rispondere alle domande, con massimo rispetto di chi fa il suo lavoro”. In alto la FOTOGALLERY con le immagini.

Lite Gasperini-Gomez, il retroscena: il motivo dell’esclusione contro la Roma