Inter, adesso la Champions League: le richieste di Conte sul mercato, può nascere una squadra da sogno

Il calciomercato dell'Inter è destinato ad entrare presto nel vivo. Le richieste di Antonio Conte sono importanti, come potrebbe cambiare l'11

  • Foto di Luca Zennaro / Ansa
    Foto di Luca Zennaro / Ansa
  • Musso (Foto di Gabriele Menis / Ansa)
    Musso (Foto di Gabriele Menis / Ansa)
  • Skriniar (Foto di Gabriele Menis / Ansa)
    Skriniar (Foto di Gabriele Menis / Ansa)
  • De Vrij (Foto di Simone Arveda / Ansa)
    De Vrij (Foto di Simone Arveda / Ansa)
  • Bastoni (Foto di Matteo Bazzi / Ansa)
    Bastoni (Foto di Matteo Bazzi / Ansa)
  • Hakimi (Foto di Riccardo Antimiani / Ansa)
    Hakimi (Foto di Riccardo Antimiani / Ansa)
  • Kante (Foto di Matt Dunham / Ansa)
    Kante (Foto di Matt Dunham / Ansa)
  • Barella (Foto di Gabriele Menis / Ansa)
    Barella (Foto di Gabriele Menis / Ansa)
  • Darmian (Foto di Matteo Bazzi / Ansa)
    Darmian (Foto di Matteo Bazzi / Ansa)
  • De Paul (Foto di Luca Zennaro / Ansa)
    De Paul (Foto di Luca Zennaro / Ansa)
  • Lukaku (Foto di Alessandro Di Marco / Ansa)
    Lukaku (Foto di Alessandro Di Marco / Ansa)
  • Dzeko (Foto di Ettore Ferrari / Ansa)
    Dzeko (Foto di Ettore Ferrari / Ansa)
/

L’Inter ha conquistato con largo anticipo lo scudetto, si tratta del 19esimo titolo della storia. Il colpo più importante del club nerazzurro è stato quello di aver affidare la panchina ad Antonio Conte, l’ex Ct della Nazionale si conferma come uno dei migliori allenatori in circolazione. La stagione è stata comunque dai due volti, in campionato i nerazzurri hanno dominato in lungo ed in largo, mentre in Champions League il rendimento è stato deludente, l’eliminazione alla fase a gironi non è andata giù alla dirigenza. Adesso l’intenzione è quella di alzare l’asticella, l’obiettivo è quello di arrivare il più lontano possibile anche in Europa. Conte può già contare su una rosa valida, ma avrà bisogno al altri due-tre innesti per il definitivo salto di qualità.

Il portiere e la difesa

Bastoni
Bastoni (Foto di Matteo Bazzi / Ansa)

Il dubbio più importante riguarda il ruolo di portiere. Handanovic è sicuramente un estremo difensore affidabile, ma l’Inter ha perso dei punti a causa di qualche passaggio a vuoto dello sloveno. Per questo motivo non è da escludere un ribaltone in porta con l’arrivo di un altro numero uno. Il nome sicuramente in pole è quello di Musso dell’Udinese. Sono andati in scena dei contatti e le prossime settimane saranno caldissime, le possibilità di raggiungere l’intesa sono alte. Conte non ha intenzione di cambiare la difesa, il trio composto da Skriniar, De Vrij e Bastoni è più che affidabile, in particolar modo il giovane difensore italiano ha dimostrato di essere in continua crescita ed un futuro pilastro della Nazionale italiana. Potrebbe arrivare qualche rinforzo per garantire maggiori rotazioni in caso di necessità.

Il centrocampo e l’attacco

Conte
Foto di Elisabetta Baracchi / Ansa

Sugli esterni altre due certezze: Hakimi è stato protagonista di una stagione eccezionale, in fase di spinta è devastante come dimostrano i tantissimi assist per i compagni, ma la vera rivelazione è stato Darmian. L’ex Manchester United è diventato una pedina fondamentale per Conte, si tratta di un calciatore bravo anche in fase difensiva ma che riesce a rendersi pericoloso anche nella metà campo avversaria. Il tecnico nerazzurro potrebbe pensare ad un leggero cambio di modulo con l’arrivo di un trequartista puro: il nome è quello di De Paul, l’attuale calciatore dell’Udinese potrebbe alternarsi con Eriksen. Il danese sembrava certo della cessione, ma nelle ultime partite il suo contributo è stato determinante. A centrocampo Conte può contare su importanti soluzioni, ma il sogno porta a Kanté del Chelsea, si tratta di un pupillo dell’allenatore. In attacco è iniziata la ricerca ad un sostituto di Lukaku o comunque un calciatore in grado di affiancare il belga, pronto l’assalto a Dzeko, in uscita dalla Roma. In alto la FOTOGALLERY con l’11 da sogno che ha in mente l’Inter per la prossima stagione.