Inter-Juventus 2-0, le pagelle di CalcioWeb: spallata scudetto ai bianconeri, Cristiano Ronaldo un fantasma

Le pagelle di Inter-Juventus, successo scudetto per la squadra di Antonio Conte che ha conquistato tre punti meritatamente

  • (Photo by Marco Luzzani/Getty Images)
    (Photo by Marco Luzzani/Getty Images)
  • (Photo by Marco Luzzani/Getty Images)
    (Photo by Marco Luzzani/Getty Images)
  • (Photo by Marco Luzzani/Getty Images)
    (Photo by Marco Luzzani/Getty Images)
  • (Photo by Marco Luzzani/Getty Images)
    (Photo by Marco Luzzani/Getty Images)
  • (Photo by Marco Luzzani/Getty Images)
    (Photo by Marco Luzzani/Getty Images)
  • (Photo by Marco Luzzani/Getty Images)
    (Photo by Marco Luzzani/Getty Images)
  • (Photo by Marco Luzzani/Getty Images)
    (Photo by Marco Luzzani/Getty Images)
  • (Photo by Marco Luzzani/Getty Images)
    (Photo by Marco Luzzani/Getty Images)
  • (Photo by Marco Luzzani/Getty Images)
    (Photo by Marco Luzzani/Getty Images)
  • Ronaldo (Photo by Marco Luzzani/Getty Images)
    Ronaldo (Photo by Marco Luzzani/Getty Images)
  • (Photo by Marco Luzzani/Getty Images)
    (Photo by Marco Luzzani/Getty Images)
  • (Photo by Marco Luzzani/Getty Images)
    (Photo by Marco Luzzani/Getty Images)
  • (Photo by Marco Luzzani/Getty Images)
    (Photo by Marco Luzzani/Getty Images)
  • (Photo by Marco Luzzani/Getty Images)
    (Photo by Marco Luzzani/Getty Images)
/

Una partita di grande intensità tra due squadre in lotta per lo scudetto, le indicazioni dopo la sfida di oggi sembrano nette. Si è concluso il big match della 18esima giornata del campionato di Serie A tra Inter e Juventus, protagonisti a sorpresa come emerso anche dalle pagelle pubblicate dalla redazione di CalcioWeb. La squadra di Conte ha meritato la vittoria, già dal primo minuto è entrata in campo con la giusta cattiveria. Male invece la compagine di Andrea Pirlo, tanti calciatori sottotono, si salva solo il difensore Chiellini, malissimo Cristiano Ronaldo. Un gol per tempo, apre Vidal (il cileno nella bufera per aver baciato lo stemma della Juventus), a chiudere i conti Barella su perfetto assist di Bastoni. Finisce 2-0, in alto la FOTOGALLERY con le immagini del match.

Inter-Juventus, le pagelle di CalcioWeb

Inter (3-5-2):

Handanovic voto 6.5: quando chiamato in causa risponde presente, ottimo intervento su Chiesa.

Skriniar, voto 6.5: partita solida per il difensore di Antonio Conte, bene in anticipo.

De Vrij voto 6.5: molto bene anche l’ex Lazio, limita gli attaccanti avversari.

Bastoni voto 7.5: un lancio ‘alla Pirlo’ permette a Barella di siglare il gol del raddoppio.

Hakimi voto 6.5: meno spinta rispetto alle ultime partite, ma quando accelera sembra imprendibile.

Barella voto 8: assist per Vidal, poi chiude un passaggio perfetto di Bastoni.

Brozovic voto 6.5: geometrie a centrocampo, partita ordinata con poche sbavature.

Vidal voto 7: prima fa infuriare i tifosi dell’Inter baciando lo stemma della Juventus, poi porta in vantaggio i suoi con un colpo di testa.

Young voto 6: si fa vedere poco, ma non commette errori da segnalare.

Lautaro voto 5: è la nota negativa di oggi, tanto movimento ma sbaglia occasioni molto vantaggiose.

Lukaku voto 6.5: fa reparto da solo, la sua forza fisica è decisiva a questi livelli.

(dal 73′ Darmian 6)

(dal 77′ Gagliardini s.v.)

(dall’86’ Sanchez s.v.)

Juventus (4-4-2): 

Szczesny voto 6: non può nulla in occasione dei gol dell’Inter.

Danilo voto 5: non riesce a confermarsi, non spinge e non copre.

Bonucci voto 5.5: la difesa fa acqua da tutte le parti e lui è sicuramente un responsabile.

Chiellini voto 6: limita molto bene Lukaku, il duello fisico regala scintille.

Frabotta 4.5: non è pronto per questi livelli, lo conferma anche oggi con una prestazione da dimenticare.

Chiesa voto 5.5: sulla fascia sembra in grado di creare superiorità, ma non è lucido.

Rabiot voto 4.5: gara disastrosa per il centrocampista, sopravvalutato.

Bentancur voto 5: non è l’uomo di personalità che può prendere la squadra per mano.

Ramsey voto 5: continua a dimostrare veramente poco, quasi mai decisivo nonostante le caratteristiche potenzialmente preziose.

Morata voto 5: non si fa vedere mai, partita sottotono per un calciatore spesso decisivo.

Ronaldo voto 4.5: è un periodo nero per il portoghese. Sbaglia anche dal punto di vista tecnico

(dal 58′ Kulusevski 6.5)

(dal 58′ McKennie 6)

(dal 58′ Bernardeschi 5.5)