Inter-Milan 1-2, le pagelle di CalcioWeb: Re Zlatan Ibrahimovic, anche Leao decisivo [FOTO]

Inter-Milan, le pagelle di CalcioWeb. Gol ed emozioni nel derby di Milano, grande protagonista il solito Zlatan Ibrahimovic

  • (Photo by Marco Luzzani/Getty Images)
    (Photo by Marco Luzzani/Getty Images)
  • (Photo by Marco Luzzani/Getty Images)
    (Photo by Marco Luzzani/Getty Images)
  • (Photo by Marco Luzzani/Getty Images)
    (Photo by Marco Luzzani/Getty Images)
  • (Photo by Marco Luzzani/Getty Images)
    (Photo by Marco Luzzani/Getty Images)
  • Kjaer (Photo by Marco Luzzani/Getty Images)
    Kjaer (Photo by Marco Luzzani/Getty Images)
  • (Photo by Marco Luzzani/Getty Images)
    (Photo by Marco Luzzani/Getty Images)
  • (Photo by Marco Luzzani/Getty Images)
    (Photo by Marco Luzzani/Getty Images)
  • (Photo by Marco Luzzani/Getty Images)
    (Photo by Marco Luzzani/Getty Images)
  • (Photo by Marco Luzzani/Getty Images)
    (Photo by Marco Luzzani/Getty Images)
  • (Photo by Marco Luzzani/Getty Images)
    (Photo by Marco Luzzani/Getty Images)
  • (Photo by Marco Luzzani/Getty Images)
    (Photo by Marco Luzzani/Getty Images)
  • (Photo by Marco Luzzani/Getty Images)
    (Photo by Marco Luzzani/Getty Images)
  • (Photo by Marco Luzzani/Getty Images)
    (Photo by Marco Luzzani/Getty Images)
  • (Photo by Marco Luzzani/Getty Images)
    (Photo by Marco Luzzani/Getty Images)
  • (Photo by Marco Luzzani/Getty Images)
    (Photo by Marco Luzzani/Getty Images)
/

Inter-Milan, le pagelle di CalcioWeb – Si è concluso un bel derby. Il Milan si conferma in grande forma ed a questo punto può essere considerata una seria candidata per la vittoria dello scudetto. Troppi problemi di formazione per l’Inter, grosse difficoltà in difesa con Kolarov e D’Ambrosio che non sono calciatori adatti per un reparto a 3. Per Stefano Pioli ancora una volta prestazione impressionante per Ibrahimovic, lo svedese fa reparto da solo e sigla una doppietta, molto bene anche Leao. Il gol di Lukaku non basta per conquistare un risultato positivo. Finisce 1-2, sfoglia la FOTOGALLERY in alto con tutte le immagini.

Inter-Milan, le pagelle di CalcioWeb

Inter (3-4-1-2):

Handanovic voto 6.5: non ha responsabilità sui gol subiti. Anzi, riesce pure a parare un rigore ad Ibra, non può nulla sulla ribattuta.

D’Ambrosio voto 5: schiacciato troppo in difesa per via del modulo, i risultati non sono positivi.

de Vrij voto 5.5: il migliore della difesa, ma non è una consolazione considerando la giornata no.

Kolarov voto 4.5: in difesa è un disastro (non è un difensore), meglio in fase offensiva come dimostra l’azione del gol di Lukaku.

Hakimi voto 6: altra prestazione positiva per l’esterno, nella metà campo avversaria è sempre molto pericoloso. Si divora un gol di testa.

Brozovic voto 5.5: prestazione un pò sottotono per il centrocampista, non riesce a prendere per mano la squadra.

Vidal voto 6: partita ‘cattiva’ per il calciatore cileno, mette in mostra le sue caratteristiche.

Perisic voto 6: non può fare tutta la fascia, in attacco può fare la differenza, decisivo per il gol di Lukaku.

Barella voto 6: rischia di uscire dopo un brutto colpo, prova ad ‘imbeccare’ i compagni e in alcune circostanze ci riesce.

Lautaro voto 6.5: non va in gol, ma la prestazione è positiva. Vicinissimo alla marcatura personale nel primo tempo.

Lukaku voto 6.5: è il finalizzatore principale della squadra, riapre la partita, sfiora la rete di testa.

(dal 68′ Eriksen 5.5)

(dall’82’ Sanchez s.v.)

Milan (4-2-3-1):

Donnarumma voto 6: non sembra avere responsabilità sul gol di Lukaku, prova a fare il massimo.

Calabria voto 6: come al solito partita principalmente difensiva, il suo compito lo fa sempre bene.

Kjaer voto 6: salva un gol nel primo tempo. Poi l’ammonizione lo condiziona un pò.

Romagnoli voto 6.5: prestazione di alto livello per il centrale rossonero. Lukaku è un osso duro, lo limita bene.-

Hernandez voto 5.5: partita un pò sottotono per l’esterno rossonero, non riesce a cambiare passo.

Kessié voto 6.5: si conferma su ottimi livelli, in fase di rottura è uno dei migliori del campionato.

Bennacer voto 6: dimostra ottima qualità in mezzo al campo, si prende la responsabilità di tanti palloni.

Saelemaekers voto 6: gioca con coraggio, il risultato è altalenante. Viene sostituito nella ripresa.

Calhanoglu voto 6: è un altro calciatore rispetto alla scorsa stagione. Le qualità non sono mai state in dubbio, adesso gioca ‘con la testa’.

Leao voto 7.5: viene schierato da Pioli e ripaga la fiducia, grande prestazione per l’attaccante, decisivo con l’assist per Ibrahimovic.

Ibrahimovic voto 8: sempre lui. E’ appena guarito dal Coronavirus, gioca subito e fa la differenza. Doppietta decisiva.

(dal 62′ Krunic 6)

(dal 62′ Castillejo 6)

(dall’86’ Tonali s.v.)