L’Italia delude alla prima, contro la Bosnia è solo 1-1: a Dzeko rispondono Sensi e la fortuna [FOTO]

Si è conclusa Italia-Bosnia, gara valevole per la Nations League. Inizia con un deludente pareggio l'avventura degli azzurri di Mancini

  • Photo by Claudio Villa/Getty Images
    Photo by Claudio Villa/Getty Images
  • Photo by Claudio Villa/Getty Images
    Photo by Claudio Villa/Getty Images
  • Photo by Claudio Villa/Getty Images
    Photo by Claudio Villa/Getty Images
  • Photo by Claudio Villa/Getty Images
    Photo by Claudio Villa/Getty Images
  • Photo by Claudio Villa/Getty Images
    Photo by Claudio Villa/Getty Images
/

Inizia con un punto la Nations League dell’Italia. Contro la Bosnia è solo 1-1. Primo tempo che si chiude senza reti. Azzurri padroni del campo, ma raramente pericolosi. Uniche occasioni degne di nota per Chiesa (tiro sull’esterno della rete) e Insigne (calcio di punizione alto). Praticamente nulli, invece, Dzeko e compagni, con Donnarumma inoperoso. Nella ripresa succede molto di più (facile visti i primi 45′). Bosnia ad un passo dal vantaggio con Hodzic, che salta Donnarumma ma colpisce il palo a porta sguarnita. L’Italia risponde con il legno centrato di testa da Insigne. La difesa azzurra è però distratta e rischia diverse volte finché viene punita da Dzeko sugli sviluppi di un calcio d’angolo. Timida la reazione dell’Italia, premiata dalla fortuna: Sensi calcia dal limite dell’area e trova una deviazione che spiazza Sehic per l’1-1. Il forcing finale non basta.

Italia-Bosnia 1-1, le pagelle di CalcioWeb: si salvano in pochi tra gli azzurri [FOTO]