Juve, ora cambiano anche le strategie di mercato: i punti fermi da cui ripartire [FOTO]

La Juventus, dopo aver esonerato Sarri, si prepara a rivedere le proprie strategie di mercato. Ma ci sono dei punti fermi dai quali ripartire

  • Szczesny (Photo by Gabriele Maltinti/Getty Images)
    Szczesny (Photo by Gabriele Maltinti/Getty Images)
  • Buffon (Photo by Marco Rosi/Getty Images)
    Buffon (Photo by Marco Rosi/Getty Images)
  • Cuadrado (Photo by Francesco Pecoraro/Getty Images)
    Cuadrado (Photo by Francesco Pecoraro/Getty Images)
  • de Ligt 6° (Photo by Tullio M. Puglia/Getty Images)
    de Ligt 6° (Photo by Tullio M. Puglia/Getty Images)
  • Chiellini (Photo by Francesco Pecoraro/Getty Images)
    Chiellini (Photo by Francesco Pecoraro/Getty Images)
  • Demiral (Photo by Paolo Bruno/Getty Image)
    Demiral (Photo by Paolo Bruno/Getty Image)
  • Bentancur (Photo by Emilio Andreoli/Getty Images)
    Bentancur (Photo by Emilio Andreoli/Getty Images)
  • Rabiot (Photo by Marco Luzzani/Getty Images)
    Rabiot (Photo by Marco Luzzani/Getty Images)
  • 2. Cristiano Ronaldo (70+47) - Photo by Valerio Pennicino/Getty Images
    2. Cristiano Ronaldo (70+47) - Photo by Valerio Pennicino/Getty Images
  • Dybala (Photo by Alessandro Sabattini/Getty Images)
    Dybala (Photo by Alessandro Sabattini/Getty Images)
/

Sarri ha fallito ed è stato esonerato. Ora la Juventus ripartirà da un nuovo allenatore. Una stagione deludente quella dei bianconeri. La solo vittoria dello scudetto, diventata oramai un’abitudine, non può bastare. Le sconfitte in Coppa Italia, in Supercoppa e l’eliminazione sanguinoso in Champions, per giunta per mano di un Lione tranquillamente abbordabile, hanno portato all’inevitabile decisione di Agnelli. E’ stato raggiunto il minimo sindacale, ma le ambizioni e gli obiettivi postisi in avvio di stagione erano ben diversi. Si faranno delle valutazioni ora per scegliere la soluzione migliore per la panchina. Tanti i nomi in ballo, ma indipendentemente da chi sarà il prossimo allenatore della Juve le strategie del club cambieranno. A partire dal calciomercato.

I punti fermi da cui ripartire e i calciatori in bilico: il destino dipenderà dal prossimo allenatore

L’obiettivo sarà quello di confermarsi in campionato e puntare per l’ennesima volta a quel sogno chiamato Champions. Per farlo si dovrà ripartire da quelli che possiamo considerare dei punti fermi. Una base ottima alla quale dovranno aggiungersi pedine importanti per fare il salto di qualità in Europa. Pochi dubbi in porta: si ripartirà da Szczesny e Buffon. La difesa ha invece mostrato delle lacune importanti. E allora ci sarà da lavorare sul reparto arretrato. Chi rimarrà è sicuramente Matthjis de Ligt, arrivato la scorsa estate e diventato cardine della retroguardia bianconera dopo un’avvio di stagione tutt’altro che facile. Anche il centrocampo potrebbe subire delle variazioni. Già ultimato lo scambio Pjanic-Arthur con il Barcellona. Il nuovo tecnico deciderà il destino di molti calciatori in bilico: da Ramsey a Khedira. Bentancur ha invece dimostrato grande personalità e qualità. La Juve ripartirà anche da lui. L’attacco è sembrato “monco”. Higuain ha deluso per tutta la stagione . Il suo rendimento e i problemi di salute della madre lo porteranno lontano da Torino. La Juve ripartirà da colui che non è mai stato in discussione: Cristiano Ronaldo. Lui c’è sempre e sarà la punta di diamante anche del prossimo anno. E con Bernardeschi in bilico, a fargli compagnia ci sarà Paulo Dybala, altra nota positiva nella stagione fallimentare della Juve. Anche Kulusevski, prelevato a gennaio dal Parma, conoscerà il suo futuro in ritiro, anche se visto l’investimento molto probabilmente farà parte della rosa bianconera. Insomma, pochi punti fermi, tante situazione che il nuovo allenatore dovrà valutare. Cambiano le strategie di mercato, ma la base da cui ripartire c’è. In alto la FOTOGALLERY con i calciatori sui quali la Juve potrà contare a scatola chiusa.

Il “bel gioco” alla Juve non ci sarà mai. Vincere e basta, ma così le colpe non sono di Sarri…

La Juve caccia Sarri, Emre Can e Mandzukic “approvano” [FOTO]

Juve, rivoluzione post Sarri: c’è anche la suggestione Pirlo

Juve, adesso c’è la certezza: Agnelli non voleva Sarri! Si è fidato dei “suoi uomini”, ma ora…

Panchina Juventus: “valutazioni in corso”, il borsino degli allenatori. 7 soluzioni in caso di addio con Sarri

Calciomercato Juventus, al via la rivoluzione: già decise 9 cessioni, addii eccellenti

Panchina Juventus, già si pensa al dopo Sarri: 7 soluzioni per il futuro [NOMI]

Juve, è caos totale! Paratici “contrario”, dimissioni in arrivo? La società smentisce

Sarri esonerato dalla Juventus, adesso è UFFICIALE!

Juve fuori dalla Champions e tifosi rivali euforici sui social: da Allegri a… Mondello, tutti i meme più simpatici [GALLERY]

Juve, in Europa sei piccolina: pochezza tecnica e Ronaldo-dipendenza, ma la scelta su Dybala fa capire tante cose…

“Mi sono vergognato per Higuain”, “le strade con Sarri si possono dividere”: alta tensione in casa Juve