Juventus-Lazio 3-1, le pagelle di CalcioWeb: dall’Inferno al Paradiso, i bianconeri sono ancora in corsa per lo scudetto

Tutte le pagelle di Juventus-Lazio, si è conclusa una partita importante per la 26esima giornata in Serie A. Tutti i voti

  • Foto di Alessandro Di Marco / Ansa
    Foto di Alessandro Di Marco / Ansa
  • Foto di Alessandro Di Marco / Ansa
    Foto di Alessandro Di Marco / Ansa
  • Foto di Alessandro Di Marco / Ansa
    Foto di Alessandro Di Marco / Ansa
  • Foto di Alessandro Di Marco / Ansa
    Foto di Alessandro Di Marco / Ansa
  • Foto di Alessandro Di Marco / Ansa
    Foto di Alessandro Di Marco / Ansa
  • Foto di Alessandro Di Marco / Ansa
    Foto di Alessandro Di Marco / Ansa
  • Foto di Alessandro Di Marco / Ansa
    Foto di Alessandro Di Marco / Ansa
  • Foto di Alessandro Di Marco / Ansa
    Foto di Alessandro Di Marco / Ansa
  • Foto di Alessandro Di Marco / Ansa
    Foto di Alessandro Di Marco / Ansa
  • Foto di Alessandro Di Marco / Ansa
    Foto di Alessandro Di Marco / Ansa
  • Foto di Alessandro Di Marco / Ansa
    Foto di Alessandro Di Marco / Ansa
  • Foto di Alessandro Di Marco / Ansa
    Foto di Alessandro Di Marco / Ansa
/

Partita dai due volti nell’anticipo serale della 26esima giornata del campionato di Serie A, sono scese in campo Juventus e Lazio che hanno dato indicazioni per la zona alta della classifica, grande marcatura del centrocampista Rabiot come emerso anche dalle pagelle pubblicate dalla redazione di CalcioWeb. Partenza sprint dei biancocelesti: errore di Kulusevski e Correa porta in vantaggio gli ospiti. La Juventus protesta per un calcio di rigore non concesso per un fallo di mano di Hoedt, l’arbitro non fischia. Al 39′ arriva il pareggio, Rabiot beffa Reina. Nella ripresa sale in cattedra Morata che realizza una doppietta, la seconda su calcio di rigore. Ancora una volta grandissima prestazione di Chiesa. Nel finale il risultato non cambia più, 3-1 per la Juventus. In alto la FOTOGALLERY con tutte le immagini.

Juventus-Lazio, le pagelle di CalcioWeb

Juventus (4-4-2):

Szczesny voto 6: non ha responsabilità in occasione del gol del vantaggio di Correa.

Cuadrado voto 6: qualche errore in disimpegno, per il resto la solita partita di grande corsa.

Demiral voto 5.5: non riesce a chiudere in occasione della marcatura di Correa che ha aperto il match.

Danilo voto 6: gioca molto più bloccato, in copertura è protagonista di buone chiusure.

Alex Sandro voto 6: partita attenta per il brasiliano che non commette errori da segnalare.

Bernardeschi voto 6: passo indietro rispetto all’ultima prestazione, ma conferma i progressi.

Rabiot voto 7: ristabilisce la parità con un grande gol, beffa il portiere Reina.

Ramsey voto 6: si procura il calcio di rigore poi trasformato da Alvaro Morata.

Chiesa voto 7.5: la solita partita devastante per l’ex Fiorentina, è ancora una volta l’uomo in più.

Kulusevski voto 5: la nota negativa della Juventus, regala il pallone del vantaggio alla Lazio.

Morata voto 8: si conferma un grandissimo goleador, bellissimo il primo gol in contropiede.

A disposizione: Pinsoglio, Buffon, Arthur s.v., Ronaldo s.v., McKennie s.v., Bonucci, Di Pardo s.v., Dragusin, Fagioli, Peeters, Akè, De Marino.

Lazio (3-5-2):

Reina voto 5: sembra avere qualche responsabilità in occasione del gol di Rabiot.

Marusic voto 6: un pò troppo in difficoltà contro gli attaccanti della Juventus.

Hoedt voto 5.5: rischia tantissimo con un tocco di mano in area di rigore.

Acerbi voto 6: bene nel primo tempo, nella ripresa si adegua agli errori dei compagni.

Lulic voto 6: difficile aspettarsi di più, viene sostituito.

Milinkovic-Savic voto 5.5: colpisce la traversa con un colpo di testa, ingenuo in occasione del rigore della Juve.

Leiva voto 6.5: prova a prendere per mano il centrocampo della Lazio, ci riesce per gran parte del match.

Luis Alberto voto 6.5: è l’uomo di maggiore qualità della squadra, oggi è troppo altalenante.

Fares voto 6: prova positiva in entrambe le fasi del gioco.

Correa voto 7: è uno dei pochi a salvarsi, sblocca il punteggio in contropiede.

Immobile voto 5: brutta prestazione per l’attaccante, oggi una giornata di pausa.

A disposizione: Strakosha, G. Pereira, Patric 6, A. Pereira s.v., Parolo, Escalante 5.5, Caicedo s.v., Cataldi, Musacchio, Shehu, Akpa Akpro, Muriqi s.v..