Juventus-Porto 3-2, le pagelle di CalcioWeb: fallimento bianconero, è fuori dalla Champions

Le pagelle di Juventus-Porto, non sono mancate le emozioni nel match di ritorno degli ottavi di finale di Champions League

  • Foto di Alessandro Di Marco / Ansa
    Foto di Alessandro Di Marco / Ansa
  • Chiesa (Foto di Alessandro Di Marco / Ansa)
    Chiesa (Foto di Alessandro Di Marco / Ansa)
  • Foto di Alessandro Di Marco / Ansa
    Foto di Alessandro Di Marco / Ansa
  • Foto di Alessandro Di Marco / Ansa
    Foto di Alessandro Di Marco / Ansa
  • Foto di Alessandro Di Marco / Ansa
    Foto di Alessandro Di Marco / Ansa
  • Foto di Alessandro Di Marco / Ansa
    Foto di Alessandro Di Marco / Ansa
  • Foto di Alessandro Di Marco / Ansa
    Foto di Alessandro Di Marco / Ansa
  • Foto di Alessandro Di Marco / Ansa
    Foto di Alessandro Di Marco / Ansa
  • Foto di Alessandro Di Marco / Ansa
    Foto di Alessandro Di Marco / Ansa
  • Foto di Alessandro Di Marco / Ansa
    Foto di Alessandro Di Marco / Ansa
  • Foto di Alessandro Di Marco / Ansa
    Foto di Alessandro Di Marco / Ansa
  • Foto di Alessandro Di Marco / Ansa
    Foto di Alessandro Di Marco / Ansa
/

Partita dai due volti nel ritorno degli ottavi di finale di Champions League tra Juventus e Porto, nel primo tempo meglio gli ospiti poi sale in cattedra Chiesa che si conferma l’uomo più in forma della squadra di Andrea Pirlo, è quanto emerso anche dalle pagelle pubblicate dalla redazione di CalcioWeb. Subito un’occasione per Morata, ma è il Porto a passare in vantaggio, fallo di Demiral in area di rigore e Sergio Oliveira non sbaglia dal dischetto. Si va all’intervallo con la squadra di Pirlo con un piede e mezzo fuori dalla Champions. Nella ripresa la partita cambia, è Chiesa a pareggiare i conti. Poi la follia di Taremi che viene espulso per doppia ammonizione. Al 63′ cross perfetto di Cuadrado, ancora Chiesa in gol con un colpo di testa. Nel finale una traversa incredibile proprio del colombiano. Si va ai supplementari. Forcing della Juventus, ma è il Porto a trovare il gol con Sergio Oliveira. Rabiot sigla il 3-2 di testa. La Juve vince, ma è fuori dalla Champions. In alto la FOTOGALLERY con tutte le immagini.

Juventus-Porto, le pagelle di CalcioWeb

JUVENTUS (4-4-2):

Szczesny voto 6: superato da un calcio di rigore, non vede partire il tiro sulla punizione che decide la qualificazione.

Cuadrado voto 7.5: rimane in campo nonostante un problemino fisico, serve un pallone perfetto per la testa di Chiesa, poi tanti altri cross pericolosi.

Demiral voto 5.5: troppo ingenuo in occasione del calcio di rigore procurato dopo pochi minuti.

Bonucci voto 6.5: lancia con grande facilità, il suo piede è delizioso ed è fondamentale in fase di impostazione.

Alex Sandro voto 6: qualche errore di troppo in fase di disimpegno.

Chiesa voto 9.5: è l’uomo in più della Juventus, pareggia i conti con un tiro ‘alla Del Piero’, raddoppia con un colpo di testa. Praticamente immarcabile.

Arthur voto 7: ottima prestazione del brasiliano, bravissimo in entrambe le fasi.

Rabiot voto 7: un pò timido nei primi minuti, poi cresce minuto dopo minuto, segna il gol del 3-2.

Ramsey voto 6: ci prova anche con qualche inserimento, qualche errore di troppo in fase di controllo.

Morata voto 6: va vicino al gol alla prima occasione della partita, poi tanto sacrificio.

Ronaldo voto 4,5: partita sottotono per il portoghese. In queste gare si esalta, oggi no.

A disp.: Buffon, Pinsoglio, Chiellini, De Ligt 6, McKennie 6, Bernardeschi 6, Frabotta, Kulusevski 6. All. Pirlo.

PORTO (4-3-3): Marchesin 6; Manafà 5.5, Mbemba 6, Pepe 9, Zaidu 6; Uribe 6, Sergio Oliveira 8.5, Otavio 6; Corona 7, Marega 5.5, Taremi 3. A disp.: Diogo Costa s.v., Loum s.v., Luis Diaz s.v., Grujic 5.5, Felipe Anderson, Toni Martinez 6, Evanilson, Nanu, Sarr 6, Fabio Vieira, F. Conceiçao. All. S. Coinceçao.