Lazio-Milan 0-3, le pagelle di CalcioWeb: lo Leiva giustamente, lui Kjaer? [FOTO]

Lazio-Milan, le pagelle di CalcioWeb. Grande prestazione della squadra di Pioli contro una delle compagini più forti del campionato

  • Photo by Marco Rosi - SS Lazio/Getty Images
    Photo by Marco Rosi - SS Lazio/Getty Images
  • Photo by Marco Rosi - SS Lazio/Getty Images
    Photo by Marco Rosi - SS Lazio/Getty Images
  • Ibrahimovic (Photo by Paolo Bruno/Getty Images)
    Ibrahimovic (Photo by Paolo Bruno/Getty Images)
  • Photo by Marco Rosi - SS Lazio/Getty Images
    Photo by Marco Rosi - SS Lazio/Getty Images
  • Photo by Marco Rosi - SS Lazio/Getty Images
    Photo by Marco Rosi - SS Lazio/Getty Images
  • Photo by Marco Rosi - SS Lazio/Getty Images
    Photo by Marco Rosi - SS Lazio/Getty Images
  • Donnarumma (Photo by Paolo Bruno/Getty Images)
    Donnarumma (Photo by Paolo Bruno/Getty Images)
  • Photo by Paolo Bruno/Getty Images
    Photo by Paolo Bruno/Getty Images
  • Photo by Paolo Bruno/Getty Images
    Photo by Paolo Bruno/Getty Images
  • Photo by Marco Rosi - SS Lazio/Getty Images
    Photo by Marco Rosi - SS Lazio/Getty Images
  • Photo by Paolo Bruno/Getty Images
    Photo by Paolo Bruno/Getty Images
  • Photo by Paolo Bruno/Getty Images
    Photo by Paolo Bruno/Getty Images
/

Lazio-Milan, le pagelle di CalcioWeb – Mamma mia che Milan. Grandissima prestazione della squadra di Stefano Pioli nella partita di campionato contro la Lazio, pesantissimo ko per gli uomini di Simone Inzaghi che rischiano di compromettere la corsa scudetto. Pesantissime le due assenze per squalifica, quelle di Immobile e Caicedo, i biancocelesti si affidano a Luis Alberto e Correa. Ma non c’è partita, i rossoneri sono più concreti e passano in vantaggio con Calhanoglu, al 34′ il raddoppio di Ibra su calcio di rigore. Nel secondo tempo il tema del match non cambia, il Milan trova il tris con un contropiede perfetto concluso da Rebic. Finisce con un netto 0-3, sfoglia la FOTOGALLERY in alto con le foto.

Lazio:

Strakosha voto 6: non può nulla in occasione del gol di Calhanoglu, tocca il rigore di Ibra ma non riesce a respingere: MANI BUCATE. 

Patric voto 5: i calciatori del Milan entrano con troppa facilità, non riesce a chiudere gli spazi: DISORDINATO.

Acerbi voto 5.5: così tanti gol sul groppone non sono un buon biglietto da visita per un difensore centrale: MAL DI TESTA. 

Radu voto 5: decisivo sul tocco di mano per il rigore concesso al Milan e trasformato da Ibra: PER SFORTUNA DI INZAGHI, NON HA LE MANI BUCATE. 

Lazzari voto 5: si perde Rebic in occasione della rete che chiude definitivamente i conti: A SPASSO NEL TEMPO. 

Milinkovic-Savic voto 5.5: è forse la peggiore prestazione in stagione per il serbo, non riesce mai ad essere pericoloso: IN PAUSA. 

Lucas Leiva voto 5: sbaglia praticamente tutto, non è nella migliore condizione fisica. Entra Adekanye: LO LEIVA GIUSTAMENTE. 

Parolo voto 5: poco agonismo, difficile da accettare per un calciatore come lui: PAROLO PAROLO PAROLO. 

Jony voto 6: buona corsa e qualche giocata, difficile aspettarsi di più: JONY PREZIOSI. 

Luis Alberto voto 6: ha qualità come pochi, ma oggi non è efficace negli ultimi metri, sbaglia la giocata decisiva: POCO SVEGLIO.

Correa voto 5.5: il compito di sostituire Immobile non è di certo facile, ma la prestazione è troppo deludente: CORRE, E BASTA.

(dal 46′ Adekanye  5)

(dal 55′ Lukaku 5)

(dal 55′ Vavro 5)

(dal 64′ Cataldi 5.5)

(dal 67′ Anderson 5)

Milan:

Donnarumma voto 6: mancano sia Immobile e Caicedo. Basta questo: SONNI TRANQUILLI. 

Conti voto 6.5: una prestazione incoraggiante per l’ex Atalanta, ha le caratteristiche per tornare su ottimi livelli: I CONTI TORNANO. 

Kjaer voto 6.5: è una rivelazione delle ultime partite. Si sta prendendo il Milan con partite all’altezza: LUI KJAER?

Romagnoli voto 7: è l’uomo di maggiore qualità in difesa, si disimpegna come un veterano: ASSOLUTO PROTAGONISTA. 

Hernandez voto 6.5: uno dei migliori e non è di certo una novità, vicino anche al gol, brutto errore nel finale: DURACELL.

Kessié voto 7: in pochi come lui per questione di muscoli, difficile da spostare: ARMADIO.

Bennacer voto 6.5: prende per mano il centrocampo dei rossoneri, è il calciatore di maggiore qualità: BEN…TORNATO.

Saelemaekers voto 6: altra buona prestazione, decisivo in occasione del calcio di rigore trasformato da ibra: SAELE E PEPE.

Bonaventura voto 6.5: ci prova con qualche inserimento, gli manca solo il gol ma convince, assist vincente per Rebic: BONA LA PRIMA. 

Calhanoglu voto 8: la pausa l’ha aiutato molto. E’ tornato con grande grinta e, adesso, è sempre uno dei migliori: RINATO.

Ibrahimovic voto 7.5: basta la sua presenza per fare la differenza. Non è una partita entusiasmante, ma ci mette sempre lo zampino: FELINO.

(dal 38′ Paquetà 6.5)

(dal 46′ Rebic: è sempre più determinante per questa squadra, va ancora in gol: TRASFORMAZIONE.

(dal 71′ Calabria 6)

(dal 71′ Krunic 6)

(dall’86’ Biglia s.v.)

Il Milan domina all’Olimpico, clamorosa debacle della Lazio: pesante ko per la corsa scudetto [FOTO]