Lazio-Verona 1-2, le pagelle di CalcioWeb: Radu condanna Simone Inzaghi, decide Tameze [FOTO]

Le pagelle di Lazio-Verona, partita avvincente per l'undicesima giornata del campionato di Serie A. Male il difensore Radu

  • (Photo by Marco Rosi - SS Lazio/Getty Images)
    (Photo by Marco Rosi - SS Lazio/Getty Images)
  • (Photo by Paolo Bruno/Getty Images)
    (Photo by Paolo Bruno/Getty Images)
  • (Photo by Marco Rosi - SS Lazio/Getty Images)
    (Photo by Marco Rosi - SS Lazio/Getty Images)
  • (Photo by Marco Rosi - SS Lazio/Getty Images)
    (Photo by Marco Rosi - SS Lazio/Getty Images)
  • (Photo by Marco Rosi - SS Lazio/Getty Images)
    (Photo by Marco Rosi - SS Lazio/Getty Images)
  • (Photo by Paolo Bruno/Getty Images)
    (Photo by Paolo Bruno/Getty Images)
  • (Photo by Paolo Bruno/Getty Images)
    (Photo by Paolo Bruno/Getty Images)
  • (Photo by Paolo Bruno/Getty Images)
    (Photo by Paolo Bruno/Getty Images)
/

Grandi emozioni nell’anticipo serale dell’undicesima giornata del campionato di Serie A tra Lazio e Verona, tanti calciatori hanno disputato una partita all’altezza, come confermato dalle pagelle pubblicate dalla redazione di CalcioWeb. Continua la stagione entusiasmante della squadra di Juric, i biancocelesti si confermano invece altalenanti ed i punti persi in campionato sono pesantissimi. Al 28′ infortunio per il difensore Acerbi, la partita si sblocca prima della fine del primo tempo con un clamoroso autogol di Lazzari. Nel secondo tempo i padroni di casa raggiungono il pareggio con una grande giocata di Caicedo, poi orrore di Radu che serve un pallone sanguinoso a Tameze, è il gol del definitivo 1-2. In alto la FOTOGALLERY con tutte le immagini.

Lazio-Verona, le pagelle di CalcioWeb

Lazio (3-5-2) Reina 6; Parolo 6, Acerbi 6 (dal 28′ Hoedt 5.5), Radu 4; Lazzari 5 (dall’81’ Fares s.v.), Milinkovic Savic 5.5, Leiva 6 (dal 65′ Escalante 6), Akpa Akpro 6 (dall’81’ Pereira s.v.), Marusic 5.5; Immobile 5.5, Caicedo 6.5 (dal 65′ Correa 6).

Verona (3-4-2-1) Silvestri 7; Lovato 6.5, Magnani 6.5, Dawidowicz 6; Faraoni 6.5, Tameze 7 (dal 69′ Favilli 6), Veloso 6, Dimarco 6; Barak 6, Zaccagni 6.5 (dall’87’ Lazovic s.v.); Salcedo 6.5 (dal 76′ Colley s.v.).