Lecce-Lazio 2-1, le pagelle di CalcioWeb: Immobile in quarantena, occhio di Falco e Mancosu è come Zaza

Lecce-Lazio, le pagelle di CalcioWeb, è finita la partita tra due squadre che sono in lotta per obiettivi completamente diversi

  • Photo by Marco Rosi - SS Lazio/Getty Images
    Photo by Marco Rosi - SS Lazio/Getty Images
  • Photo by Marco Rosi - SS Lazio/Getty Images
    Photo by Marco Rosi - SS Lazio/Getty Images
  • Photo by Marco Rosi - SS Lazio/Getty Images
    Photo by Marco Rosi - SS Lazio/Getty Images
  • Photo by Marco Rosi - SS Lazio/Getty Images
    Photo by Marco Rosi - SS Lazio/Getty Images
  • Photo by Marco Rosi - SS Lazio/Getty Images
    Photo by Marco Rosi - SS Lazio/Getty Images
  • Photo by Marco Rosi - SS Lazio/Getty Images
    Photo by Marco Rosi - SS Lazio/Getty Images
  • Luis Alberto (Photo by Marco Rosi - SS Lazio/Getty Images)
    Luis Alberto (Photo by Marco Rosi - SS Lazio/Getty Images)
/

Lecce-Lazio, le pagelle di CalcioWeb – La Lazio non c’è e continua il momento di difficoltà dopo il lockdown, lo scudetto rappresenta sempre di più complicato. Ma non solo per il distacco dalla Juventus, ma per le ultime prestazioni che non sono state convincenti. E’ quanto successo anche nella partita di oggi contro il Lecce, una squadra in netta difficoltà ed in lotta per la retrocessione. Gli episodi sono stati favorevoli, ma gli uomini di Simone Inzaghi non sono riusciti a sfruttarli. Apre Caicedo, pareggio di Babacar e Mancosu sbaglia un calcio di rigore. Nella ripresa colpo di testa vincente di Lucioni per il definitivo 2-1. Nel finale espulso Patric per un morso. In alto la FOTOGALLERY con tutte le immagini.

Lecce-Lazio, le pagelle di CalcioWeb

Lecce (4-3-2-1):

Gabriel voto 6: errore clamoroso in occasione del gol di Caicedo, si addormenta e sbaglia in uscita, si riscatta con due grandi intervento nel finale: A DUE VOLTI. 

Donati voto 6: il giallo lo condiziona un pò, ma si conferma un calciatore ottimo per questa squadra: DONO PER LIVERANI. 

Lucioni voto 7: grande esperienza per il difensore che si disimpegna bene in difesa, in gol nel secondo tempo: ZIO LUCIO. 

Paz voto 6: oggi un pò meglio delle ultime prestazioni, ma nulla di entusiasmante. ROBA DA PAZ. 

Calderoni voto 6: è stata una partita prettamente difensiva, normale contro una squadra superiore tecnicamente: CUORE CALDO. 

Barak voto 6,5: grande lavoro a centrocampo, fa reparto per due e anche il piede non è male: CONVINCENTE.

Petriccione voto 6: meglio in fase di rottura che in quella di impostazione, è un compito difficile ma prezioso: LAVORO SPORCO. 

Mancosu voto 5.5: grande gol annullato, ma calcia malamente un penalty: COME ZAZA. 

Saponara voto 6.5: protagonista di un ottimo assist, ha qualità sopra la media e oggi le mette in mostra: PIEDE FATATO. 

Falco voto 7: nel primo tempo è quello che si fa vedere di più, assist perfetto per il colpo di testa di Babacar: OCCHIO DI FALCO. 

Babacar voto 7: prova a fare reparto da solo e ci riesce bene, non sbaglia di testa: NU BABA’. 

(dal 51′ Mayer 6)

(dal 59′ Farias 5.5)

(dal 72′ Deiola 6)

(dal 72′ Rispoli 6)

Lazio (3-5-2):

Strakosha voto 6: non può nulla in occasione dei gol subiti, non si muove sul rigore di Mancosu: STATUA.

Patric voto 4: partita da dimenticare per il difensore, sbaglia sul calcio di rigore concesso al Lecce, viene anche espulso per un morso: COME SUAREZ. 

Acerbi voto 5: una delle più brutte partite della stagione, forse le troppe gare ravvicinate hanno pesato: DISTRATTO.

Radu voto 5: momento da dimenticare per il difensore, anche oggi sbaglia tantissimo: CHI L’HA VISTO? 

Lazzari voto 6.5: sicuramente uno dei migliori dei suoi, sulla fascia non si ferma praticamente mai: TROTTOLA.

Parolo voto 5.5: non demerita, ma non riesce più ad inserirsi come nelle scorse stagioni: A META’ SERVIZIO. 

Leiva voto 5.5: come Radu, è uno dei periodi peggiori della stagione, viene sostituito ancora nella ripresa: LO LEIVA BIS. 

Luis Alberto voto 6: qualche buona giocata, ma da un calciatore delle sue qualità è necessario attendersi di più: OGGI MANCA LA PERSONALITA’. 

Jony voto 5: difficile aspettarsi di più, fa quello che può ed è questo il problema: STANCO.

Immobile voto 4.5: non è tornato bene dopo il lockdown. Non solo non è decisivo, ma non è utile per la squadra. IN QUARANTENA. 

Caicedo voto 6.5: è l’uomo più pericoloso, è bravo a farsi trovare pronto per lo 0-1, va vicino alla doppietta di testa: PANTERA.

(dal 46′ Luiz Felipe 6)

(dal 46′ Milinkovic-Savic 6)

(dal 460 Lukaku 5.5.)

(dal 70′ Cataldi 5.5)

(dall’85’ Adekanye 6)