L’Inter ritrova la vittoria con una doppietta di Jovetic: all’Udinese non basta Thereau [FOTO]

  • Foto LaPresse - Spada
    Foto LaPresse - Spada
  • Foto LaPresse - Spada
    Foto LaPresse - Spada
  • Foto LaPresse - Spada
    Foto LaPresse - Spada
  • Foto LaPresse - Spada
    Foto LaPresse - Spada
  • Foto LaPresse - Spada
    Foto LaPresse - Spada
  • Foto LaPresse - Spada
    Foto LaPresse - Spada
  • Foto LaPresse - Spada
    Foto LaPresse - Spada
  • Foto LaPresse - Spada
    Foto LaPresse - Spada
  • Foto LaPresse - Spada
    Foto LaPresse - Spada
  • Foto LaPresse - Spada
    Foto LaPresse - Spada
  • Foto LaPresse - Spada
    Foto LaPresse - Spada
  • Foto LaPresse - Spada
    Foto LaPresse - Spada
  • Foto LaPresse - Spada
    Foto LaPresse - Spada
  • Foto LaPresse - Spada
    Foto LaPresse - Spada
  • Foto LaPresse - Spada
    Foto LaPresse - Spada
  • Foto LaPresse - Spada
    Foto LaPresse - Spada
/

L’Inter batte l’Udinese nell’anticipo della 35^giornata di Serie A: decide il match una doppietta di Stevan Jovetic, tornato al goal dopo un girone

Il primo anticipo della 35^giornata della Serie A se lo aggiudica l’Inter. I nerazzurri dopo un inizio in salita riescono a ribaltare il risultato con merito. Molte le occasioni create dalla squadra di Mancini. L’Udinese parte ben ma poi si perde. Tre punti importanti per il club meneghino che con un’eventuale sconfitta della Roma potrebbe continuare a sperare nel terzo posto.

Passano appena nove minuti è San Siro viene gelato dal grande goal di Thereau, autore della sua undicesima rete stagionale. Badu con un lancio in profondità serve alla perfezione il francese che al volo fulmina Handanovic con Miranda e Murillo che si fanno sorprendere in maniera un po’ ingenua. L’Inter però non si abbatte e incomincia a spingere sull’acceleratore creando un paio di occasioni con Brozovic e Biabiany.

Al 36′ i nerazzurri trovano il pareggio con Stevan Jovetic torna a segnare dopo un girone di astinenza. Grande azione di Icardi sulla sinistra, l’argentino serve un pallone al bacio per il montenegrino che deve solo appoggiare in rete.

La ripresa comincia sulla falsa riga del primo con l’Inter che insiste per cercare la rete del vantaggio. L’Udinese non riesce più a creare gioco e prova a rendersi pericoloso solo con qualche ripartenza. Karzenis si salva su Brozovic con un’intervento prodigioso, ma non è esente da colpe sul raddoppio dell’Inter che arriva ancora Jovetic: Biabiany fa partire un cross teso che il montenegrino spinge in rete con il petto a porta sguarnita. Nel finale i nerazzurri trovano anche il terzo goal con Eder.

Ecco le immagini del match: