Lituania-Italia 0-2, le pagelle di CalcioWeb: il sesto ‘Sensi’ di Mancini decide il match, Azzurri inarrestabili

Le pagelle di Lituania-Italia, l'ingresso nel secondo tempo di Sensi è stato decisivo per la squadra di Roberto Mancini

  • Foto di Toms Kalnins / Ansa
    Foto di Toms Kalnins / Ansa
  • Foto di Toms Kalnins / Ansa
    Foto di Toms Kalnins / Ansa
  • Foto di Toms Kalnins / Ansa
    Foto di Toms Kalnins / Ansa
  • Foto di Toms Kalnins / Ansa
    Foto di Toms Kalnins / Ansa
  • Foto di Toms Kalnins / Ansa
    Foto di Toms Kalnins / Ansa
  • Foto di Toms Kalnins / Ansa
    Foto di Toms Kalnins / Ansa
  • Foto di Toms Kalnins / Ansa
    Foto di Toms Kalnins / Ansa
  • Foto di Toms Kalnins / Ansa
    Foto di Toms Kalnins / Ansa
  • Foto di Toms Kalnins / Ansa
    Foto di Toms Kalnins / Ansa
  • Foto di Toms Kalnins / Ansa
    Foto di Toms Kalnins / Ansa
  • Foto di Toms Kalnins / Ansa
    Foto di Toms Kalnins / Ansa
  • Foto di Toms Kalnins / Ansa
    Foto di Toms Kalnins / Ansa
  • Foto di Toms Kalnins / Ansa
    Foto di Toms Kalnins / Ansa
/

Continua il percorso vincente dell’Italia. Si è conclusa la terza giornata delle qualificazioni ai Mondiali in Qatar del 2022, la squadra di Mancini è sempre più convincente: decisivo l’ingresso nel secondo tempo di Sensi, è quanto emerso anche dalle pagelle pubblicate dalla redazione di CalcioWeb. Nel primo tempo l’Italia è sottotono e non riesce a sbloccare il match, la situazione cambia completamente nella ripresa. Mancini si gioca la carta Sensi ed è proprio il centrocampista a sbloccare il match con un tiro insidioso. Il più pericoloso è Immobile, ma l’attaccante della Lazio non riesce a concretizzare. Nel finale calcio di rigore, proprio Immobile sigla il definitivo 0-2. In alto la FOTOGALLERY con tutte le immagini del match.

Lituania-Italia, le pagelle di CalcioWeb

Italia (4-3-3):

Donnarumma voto 6: non viene molto impegnato, ma nella prima frazione è un pò disattento. Si riscatta nel secondo tempo con un grande intervento.

Toloi voto 6.5: al debutto è protagonista di un’ottima prestazione. Partita principalmente difensiva.

Mancini voto 6.5: si dimostra come al solito sicuro, è sempre più una sicurezza.

Bastoni voto 6: nonostante la giovane età guida bene la retroguardia. Sbaglia però nel secondo tempo e l’Italia rischia.

Emerson voto 7: riscatta la prima prestazione non entusiasmante. Spinge con insistenza e va anche vicino al gol.

Pellegrini voto 6: si conferma tra i più attivi, viene sostituito ad inizio del secondo tempo.

Locatelli voto 6.5: dai suoi piedi passano tantissimi palloni, riesce a far girare bene il gioco e si fa trovare anche in area di rigore.

Pessina voto 6: meglio nel primo, si mette in mostra con tanto movimento. Viene sostituito nella ripresa.

El Shaarawy voto 5.5: si fa vedere con insistenza, ma gli manca lo spunto vincente nei metri finali.

Immobile voto 6: è l’uomo più pericoloso, ma non è lucido in zona realizzativa. Nel finale salva la prestazione con il gol su rigore.

Bernardeschi voto 6.5: riesce a creare superiorità numerica, prestazione incoraggiante per il calciatore della Juventus.

(dal 46′ Sensi voto 7.5: entra e cambia subito la partita. Dopo due minuti va in gol)

(dal 46′ Chiesa 6.5)

(dal 56′ Spinazzola 6.5)

(dal 62′ Barella 6)

(dall’89’ Acerbi s.v.)