Manchester City-Psg 2-0, Guardiola è in finale di Champions League. Mahrez manda gli inglesi in Paradiso

Grandissima prestazione del Manchester City contro il Psg. La squadra di Guardiola vola in finale di Champions League

  • Foto di Peter Powell / Ansa
    Foto di Peter Powell / Ansa
  • Foto di Peter Powell / Ansa
    Foto di Peter Powell / Ansa
  • Foto di Peter Powell / Ansa
    Foto di Peter Powell / Ansa
  • Foto di Peter Powell / Ansa
    Foto di Peter Powell / Ansa
  • Foto di Peter Powell / Ansa
    Foto di Peter Powell / Ansa
  • Foto di Peter Powell / Ansa
    Foto di Peter Powell / Ansa
  • Foto di Peter Powell / Ansa
    Foto di Peter Powell / Ansa
  • Foto di Peter Powell / Ansa
    Foto di Peter Powell / Ansa
  • Foto di Peter Powell / Ansa
    Foto di Peter Powell / Ansa
  • Foto di Peter Powell / Ansa
    Foto di Peter Powell / Ansa
  • Foto di Peter Powell / Ansa
    Foto di Peter Powell / Ansa
  • Foto di Peter Powell / Ansa
    Foto di Peter Powell / Ansa
/

E’ il Manchester City la prima finalista di Champions League, la squadra di Guardiola adesso è la favorita per la vittoria, un’altra delusione per il Psg. Il club inglese si è confermato anche al ritorno (1-2 il risultato dell’andata) e ha dimostrato di essere superiore dal punto di vista del gioco. Pochettino non ha schierato Mbappé, il francese out per un problema al polpaccio. Al suo posto Icardi, la partita dell’ex Inter non è stata all’altezza.

Nei primi minuti abbaglio dell’arbitro che fischia un calcio di rigore per un tocco di spalla di Zinchenko, il direttore di gara viene richiamato al Var e cambia la decisione. Il Manchester City passa in vantaggio con Mahrez, nel secondo tempo è stato sempre l’ex Leicester a chiudere match e qualificazione, grandissima azione di Foden. Il Psg non riesce a reagire e Pochettino non rischia Mbappé. I francesi perdono la testa, Di Maria viene espulso per un fallo di reazione. La squadra di Pochettino è stata troppo deludente, l’occasione più importante si è registrata nel primo tempo con un colpo di testa di Marquinhos che si è stampato sulla traversa. Nel finale il risultato non cambia più. Finisce 2-0, Guardiola adesso attende in finale la vincente tra Chelsea e Real Madrid.