Milan-Fiorentina 2-0, le pagelle di CalcioWeb: continua la marcia vincente del club rossonero, fuga in vetta

Milan-Fiorentina, le pagelle di CalcioWeb. La squadra di Stefano Pioli è sempre più una sorpresa, il club rossonero non si ferma

  • (Photo by Marco Luzzani/Getty Images)
    (Photo by Marco Luzzani/Getty Images)
  • (Photo by Marco Luzzani/Getty Images)
    (Photo by Marco Luzzani/Getty Images)
  • (Photo by Marco Luzzani/Getty Images)
    (Photo by Marco Luzzani/Getty Images)
  • (Photo by Marco Luzzani/Getty Images)
    (Photo by Marco Luzzani/Getty Images)
  • (Photo by Marco Luzzani/Getty Images)
    (Photo by Marco Luzzani/Getty Images)
  • (Photo by Marco Luzzani/Getty Images)
    (Photo by Marco Luzzani/Getty Images)
  • (Photo by Marco Luzzani/Getty Images)
    (Photo by Marco Luzzani/Getty Images)
  • (Photo by Marco Luzzani/Getty Images)
    (Photo by Marco Luzzani/Getty Images)
  • (Photo by Marco Luzzani/Getty Images)
    (Photo by Marco Luzzani/Getty Images)
  • (Photo by Marco Luzzani/Getty Images)
    (Photo by Marco Luzzani/Getty Images)
  • (Photo by Marco Luzzani/Getty Images)
    (Photo by Marco Luzzani/Getty Images)
  • (Photo by Marco Luzzani/Getty Images)
    (Photo by Marco Luzzani/Getty Images)
/

Milan-Fiorentina, le pagelle di CalcioWeb – Il Milan è sempre più convincente, altra grande prestazione per la squadra di Stefano Pioli che vola sempre più in classifica, in vetta alla graduatoria. La Fiorentina ha confermato ancora una volta le difficoltà, il cambio in panchina con l’arrivo di Cesare Prandelli ha già portato gli effetti sperati. I padroni di casa chiudono i conti già dopo 28 minuti con il colpo di testa di Romagnoli ed il rigore trasformato da Kessie. Lo stesso ex Atalanta sbaglia un calcio di rigore, gli ospiti non si fanno quasi mai vedere. Il risultato non cambia più, finisce 2-0. In alto la FOTOGALLERY con le immagini del match.

Milan-Fiorentina, le pagelle di CalcioWeb

Milan (4-2-3-1): Donnarumma 6.5; Calabria 6.5, Kjaer 6.5, Romagnoli 7, Theo Hernández 6.5; Kessié 7, Tonali 6 (dall’82’ Hauge s.v.); Saelemaekers 6.5, Calhanoglu 6.5, Brahim Díaz 5.5 (dal 74′ Krunic s.v.); Rebic 6.

Fiorentina (4-3-3): Dragowski 6.5; Caceres 5.5 (dal 60′ Lirola 6), Milenkovic 6, Pezzella 5.5, Biraghi 6; Amrabat 5.5, Pulgar 5, Castrovilli 5.5 (dal 77′ Borja Valero s.v.); Callejón 5.5 (dal 46′ Bonaventura 5.5), Vlahovic 6 (dal 77′ Kouame s.v.), Ribery 5.5 (dal 68′ Cutrone 5.5).