Morte Astori, la lettera di un tifoso di 12 anni a Francesca Fioretti con tanto di “scuse”

  • Foto Instagram
    Foto Instagram
  • Foto Instagram
    Foto Instagram
  • Foto Instagram
    Foto Instagram
  • Foto Instagram
    Foto Instagram
  • Foto Instagram
    Foto Instagram
  • Foto Instagram
    Foto Instagram
  • Foto Instagram
    Foto Instagram
  • Foto Instagram
    Foto Instagram
  • Foto Instagram
    Foto Instagram
  • Foto Instagram
    Foto Instagram
  • Foto Instagram
    Foto Instagram
  • Foto Instagram
    Foto Instagram
  • Foto Instagram
    Foto Instagram
  • Foto Instagram
    Foto Instagram
  • Foto Instagram
    Foto Instagram
  • Foto Instagram
    Foto Instagram
  • Foto Instagram
    Foto Instagram
  • Foto Instagram
    Foto Instagram
  • Foto Instagram
    Foto Instagram
  • Foto Instagram
    Foto Instagram
  • Foto Instagram
    Foto Instagram
/

La tenerezza di un giovane tifoso, espressa in un piccolo post-it ed in poche ma significative parole. Un 12enne fiorentino, dopo la morte del capitano viola Davide Astori, si è recato sotto casa del calciatore e, secondo il racconto del Corriere della sera, avrebbe affisso sul portone di casa un post-it colore verde acceso. Il pensiero del tifoso non è andato ad Astori come accaduto per molti attestati in questi giorni, bensì alla figlia dell’ex calciatore ed alla compagna Francesca Fioretti, forse la persona che in questi giorni sta soffrendo maggiormente per la perdita subita. “Ciao Francesca — ha scritto Giovanni, tifoso 12enne — tu non mi conosci e penso che non mi conoscerai mai, però voglio dirti di dire a tua figlia che suo padre era un grande, un super uomo”. Il finale è altrettanto tenero: “Scusa, non avevo il viola”, conclude il tifoso, quasi a discolparsi per il “chiassoso” post-it verde fluo attaccato sul portone…