Napoli-Juventus 1-0, le pagelle di CalcioWeb: mazzata scudetto per i bianconeri, la squadra di Gattuso si rilancia

Le pagelle di Napoli-Juventus, non sono mancate le emozioni nella sfida per le zone altissime del campionato di Serie A

  • Foto di Ciro Fusco / Ansa
    Foto di Ciro Fusco / Ansa
  • Foto di Ciro Fusco / Ansa
    Foto di Ciro Fusco / Ansa
  • Foto di Ciro Fusco / Ansa
    Foto di Ciro Fusco / Ansa
  • Foto di Ciro Fusco / Ansa
    Foto di Ciro Fusco / Ansa
  • Foto di Ciro Fusco / Ansa
    Foto di Ciro Fusco / Ansa
  • Foto di Ciro Fusco / Ansa
    Foto di Ciro Fusco / Ansa
  • Foto di Ciro Fusco / Ansa
    Foto di Ciro Fusco / Ansa
  • Foto di Ciro Fusco / Ansa
    Foto di Ciro Fusco / Ansa
/

E’ andato in archivio in big match della 22esima giornata del campionato di Serie A, sono scese in campo Napoli e Juventus in una vero e proprio scontro per le zone altissime della classifica. L’attaccante Insigne si conferma ‘freddo’ dal dischetto, è quanto emerso anche dalle pagelle pubblicate dalla redazione di CalcioWeb. La partita è stata bloccata nei primi minuti, poi l’ingenuità di Chiellini che procura un calcio di rigore: dal dischetto si presenta Insigne che non sbaglia. La Juventus ci prova ma non è molto concreta, il migliore dei bianconeri è Chiesa.

Napoli-Juventus, le pagelle di CalcioWeb

Napoli (4-2-3-1):

Meret voto 7: salva il risultato su un tiro di Chiesa. Si conferma anche nel finale.

Di Lorenzo voto 6: è un calciatore prettamente difensivo, in fase di chiusura si conferma un ottimo calciatore.

Maksimovic voto 6.5: limita al massimo gli attaccanti della Juventus, sempre più una sicurezza.

Rrahmani voto 6.5: lanciato in campo dal primo minuto risponde con una prestazione incoraggiante per il futuro.

Mario Rui voto 6: partita ordinata per il calciatore di Gattuso, non sbaglia.

Bakayoko voto 6: tanti muscoli a centrocampo. In fase di contenimento è fondamentale.

Zielinski voto 6: si prende la responsabilità di tanti palloni. E’ un calciatore di grande qualità.

Politano voto 6: qualche buona giocata e poco più, riesce spesso a saltare l’uomo.

Insigne voto 7: si conferma lucido dal dischetto e sblocca il match, si sacrifica molto per la squadra.

Lozano voto 6.5: si conferma su ottimi livelli, la velocità è il suo punto di forza.

Osimhen voto 5.5: non è ancora nella migliore condizione dal punto di vista fisico, errori tecnici.

(dal 64′ Ruiz 6)

(dal 65′ Elmas 6)

(dal 75′ Petagna s.v.)

(dall’88’ Lobotka s.v.)

Juventus (4-4-2):

Szczesny voto 6: non può nulla in occasione del rigore realizzato da Insigne.

Cuadrado voto 5.5: partita difficile per il colombiano. Un giallo, un infortunio e tanta sofferenza in difesa.

De Ligt voto 6: è un calciatore fondamentale per la difesa della Juventus, deve trovare ancora la migliore condizione.

Chiellini voto 5.5: non demerita, ma l’errore in occasione del rigore trasformato da Insigne è gravissimo.

Danilo voto 6.5: meglio in fase di spinta, qualche leggerezza in difesa.

Chiesa voto 7: è il migliore della squadra di Andrea Pirlo, salta l’uomo con facilità e va vicino al gol.

Rabiot voto 5.5: partita deludente per il centrocampista, non mette in mostra le potenzialità.

Bentancur voto 6: si prende la responsabilità di tanti palloni, riesce a far girare bene la squadra.

Bernardeschi voto 5: altra prestazione da dimenticare per l’ex Fiorentina. Pirlo continua a dargli fiducia, lui non risponde presente.

Morata voto 5.5: movimento e poco altro per l’attaccante. Giornata no per lo spagnolo, va vicino al gol nel finale.

Ronaldo voto 5.5: si esalta nelle partite importanti, oggi si prende una pausa.

(dal 46′ Alex Sandro 6.5)

(dal 63′ McKennie 6)

(dal 72′ Kulusevski 5.5)