Napoli-Roma, scintille prima del match: c’è di mezzo il Coronavirus

Scintille tra Napoli e Roma prima del fischio d'inizio del match di ieri sera al San Paolo, posticipo di Serie A. Motivo? Il Covid...

Napoli-Roma sfida combattuta in campo, con il risultato in bilico fino alla fine. Ma anche fuori dal rettangolo verde. Prima del match, infatti, scintille tra le due squadre. Motivo? Il Coronavirus. O meglio, le norme anti-Covid. Come scrive Repubblica, i giallorossi hanno deciso di portare in panchina tutte le riserve convocate dal tecnico per il match del San Paolo, violando – a detta dei partenopei – le regole sul distanziamento sociale. La stessa compagine di Gattuso, infatti, ha “piazzato” i panchinari in tribuna, in panchina c’erano solo Gattuso e lo staff. La società campana vuole vederci chiaro e De Laurentiis potrebbe chiedere spiegazioni a Figc e Lega.

Roma, carabinieri a casa di Bruno Peres: il motivo

Classifica Serie A post-Covid, quante sorprese! Milan da Champions, Roma da retrocessione