Napoli, suggestioni Quagliarella ed Immobile: come sarebbe una squadra di soli napoletani? L’11 non è niente male… [FOTO]

Ci siamo spinti nella costruzione di una possibile "nazionale" di soli napoletani, con la stella Insigne già capitano degli azzurri. Ne uscirebbe una squadra niente male, con un 4-2-4 super offensivo.

  • Donnarumma (Alfredo Falcone - LaPresse)
    Donnarumma (Alfredo Falcone - LaPresse)
  • D'Ambrosio (Foto Spada/LaPresse)
    D'Ambrosio (Foto Spada/LaPresse)
  • Izzo (Marco Alpozzi/LaPresse)
    Izzo (Marco Alpozzi/LaPresse)
  • Pisacane (Cagliari) (Foto Paola Garbuio/LaPresse)
    Pisacane (Cagliari) (Foto Paola Garbuio/LaPresse)
  • Criscito (Andrea Bressanutti/LaPresse)
    Criscito (Andrea Bressanutti/LaPresse)
  • Mandragora (Alessandro Tocco/LaPresse)
    Mandragora (Alessandro Tocco/LaPresse)
  • Lodi (LaPresse/Gerardo Cafaro)
    Lodi (LaPresse/Gerardo Cafaro)
  • Palladino (Raffaele Palladino LaPresse/Valerio Andreani)
    Palladino (Raffaele Palladino LaPresse/Valerio Andreani)
  • Immobile (Fabrizio Corradetti/LaPresse)
    Immobile (Fabrizio Corradetti/LaPresse)
  • Quagliarella (Sampdoria) Francesca Soli/LaPresse
    Quagliarella (Sampdoria) Francesca Soli/LaPresse
  • Insigne (LaPresse/Filippo Rubin)
    Insigne (LaPresse/Filippo Rubin)
/

Dopo aver ufficializzato Di Lorenzo, il presidente del Napoli Aurelio De Laurentiis ha fatto un po’ il punto sul mercato, spiegando molto chiaramente come serva cedere prima di acquistare. Ma ha posto gli obiettivi per quanto riguarda i ruoli: i tasselli mancanti, infatti, sono un terzino sinistro e un attaccante.

Tra i nomi fatti fino a poco tempo fa (più una suggestione che un obiettivo concreto) c’era anche quello di Fabio Quagliarella, capocannoniere dell’ultimo campionato di Serie A. Il bomber della Sampdoria sta vivendo una seconda giovinezza, dopo essersi scrollato di dosso i gravi problemi extracampo che lo avevano un po’ distratto. I tifosi azzurri, tra l’altro, si sono scusati con l’attaccante blucerchiato in seguito alle accuse successive al suo passaggio alla Juve, aprendo anche ad una grande accoglienza qualora dovesse tornare in Campania. Ma Quagliarella non è l’unico napoletano ad essere stato accostato alla compagine partenopea. Seppur con meno insistenza, era stato fatto anche il nome di Immobile qualche mese fa, ma la cosa è finita lì.

Sono proprio queste due suggestioni, però, ad incuriosirci. Ci siamo così spinti nella costruzione di una possibile “nazionale” di soli napoletani, con la stella Insigne già capitano degli azzurri. Ne uscirebbe una squadra niente male, con un 4-2-4 super offensivo. Sfoglia la FOTOGALLERY per scoprire l’11.