Notizie del giorno – Bufera su una partita, calciatore sviene, la Roma rischia lo 0-3, la Canalis nuda [FOTO]

Notizie del giorno - Bufera su una partita del campionato per un rigore dubbio, calciatore sviene in allenamento, la Roma rischia lo 0-3, la Canalis nuda

  • Photo by Alessandro Sabattini/Getty Images
    Photo by Alessandro Sabattini/Getty Images
  • Foto Instagram
    Foto Instagram
  • Foto Instagram
    Foto Instagram
  • Foto Instagram
    Foto Instagram
  • Foto Instagram
    Foto Instagram
  • Foto Instagram
    Foto Instagram
  • Foto Instagram
    Foto Instagram
  • Foto Instagram
    Foto Instagram
  • Foto Instagram
    Foto Instagram
  • Foto Instagram
    Foto Instagram
  • Foto Instagram
    Foto Instagram
  • Foto Instagram
    Foto Instagram
/

Notizie del giorno – E’ scoppiato un vero e proprio caso in Serbia. La Stella Rossa, dopo il successo contro il Voždovac con il risultato di 6-0 ha pubblicato un comunicato nei confronti della Federcalcio serba. Il motivo di discussione è stata la vittoria del Partizan contro lo Zlatibor grazie ad una rete dal dischetto molto discussa a dieci minuti dal termine del match.

La Stella Rossa ha deciso di usare toni altissimi. “Vergogna dopo vergogna. Così sono il processo in Super League e il lavoro della commissione arbitrale della Federcalcio serba. E il presidente della FSS, Slaviša Kokeza, tace ancora e non reagisce. Vittoria immeritata del Partizan, annunci, pressioni… All’inizio di questa stagione, la squadra di calcio della Stella Rossa ha inviato una lettera pubblica alla FSS in cui richiedeva cambiamenti nell’organizzazione arbitrale. Abbiamo accettato pazientemente una serie di decisioni sempre peggiori (Novi Pazar, Vojvodina, Rad …) abbiamo visto l’apice (IL DURO COMUNICATO)

Patryk Dziczek, centrocampista polacco della Salernitana, è svenuto in allenamento. Grande paura ed apprensione per le condizioni del calciatore, soccorso immediatamente dallo staff medico dei campani e trasportato successivamente all’Ospedale Ruggi, dove è stato sottoposto ad accertamenti ed è tenuto in osservazione.

Clamoroso nel campionato di Serie A, la prima giornata regala già un giallo che potrebbe portare ribaltoni di classifica. Nel mirino è finita la partita tra Verona e Roma, 0-0 il risultato finale. E’ stata una sfida equilibrata con gli uomini di Fonseca protagonisti di un buon match, tanta manovra ma gli attaccanti non sono stati concreti. E’ mancato il vero bomber, decisiva la panchina di Dzeko, il bosniaco è ancora impegnato a decidere il futuro.

Adesso è emersa una clamorosa novità. Secondo quanto riporta la Gazzetta dello Sport si sarebbe verificato il pasticcio Diawara. Nel dettaglio il centrocampista non avrebbe potuto scendere in campo perché nella lista ufficiale dei 25 giocatori era stato inserito (TUTTI I DETTAGLI)

Elisabetta Canalis torna a regalare spettacolo. L’ex di Bobo Vieri è stata per tanti anni una vera icona sexy, un punto di riferimento per le donne ed un sogno per gli uomini. Il suo calendario è diventato famosissimo, moltissime le copie vendute per l’ex Velina, in coppia con Maddalena Corvaglia ha fatto innamorare milioni di italiani.

Adesso è tornata alla ribalta con uno scatto che ha scatenato la reazione da parte dei social. Elisabetta Canalis si è fotografata completamente nuda in acqua, uno scatto bollente in piscina corredato da una descrizione ‘Freedom’ (libertà). In 24 ore lo scatto ha raccolto gli apprezzamenti, tantissimi like e commenti. (SFOGLIA LA FOTOGALLERY IN ALTO O APRI L’ARTICOLO PER TUTTE LE SEXY IMMAGINI)

Messi saluta Vidal e fa sognare l’Inter: “Ci incontreremo di nuovo, sicuro”

Coronavirus, la clamorosa scelta controcorrente: 26 positivi in squadra, ma si gioca lo stesso

Riapertura stadi, Gravina: “1000 spettatori sono pochi, sono fiducioso anche per la Serie B”

Lazio, già problemi per Muriqi: è positivo al Coronavirus

Riapertura stadi, tutti i dubbi dal sindaco di Firenze Nardella

“Dovrebbe andare dallo psicologo, non scendere in campo”: durissimo attacco di Leboeuf

Riapertura stadi, Gravina: “1000 spettatori sono pochi, sono fiducioso anche per la Serie B”

Riapertura stadi, ipotesi 15mila spettatori per Inter-Milan: le condizioni