Notizie del giorno – Disavventura per Suso, Allegri divide i tifosi dell’Inter, Serie A a rischio [FOTO]

Notizie del giorno - Disavventura per Suso dopo la finale di Europa League, Allegri divide i tifosi dell'Inter, Serie A a rischio slittamento

  • Allegri (Photo by Valerio Pennicino/Getty Images)
    Allegri (Photo by Valerio Pennicino/Getty Images)
/

Notizie del giorno – Una vittoria amara. O comunque non goduta appieno. Parliamo di Suso, attaccante esterno del Siviglia ex Milan. Lo spagnolo, titolare della squadra andalusa e protagonista della vittoria di ieri sera contro l’Inter, ha vissuto (indirettamente) attimi di paura. Mentre lui festeggiava la vittoria della Coppa, infatti, due ladri hanno tentato di entrare all’interno della sua casa a Siviglia. A riportarlo è ‘Marca‘.

I due rapinatori erano convinti che a casa non ci fosse nessuno, e che magari la moglie fosse andata in Portogallo dal marito. Invece, lei e i suoi figli piccoli di due e tre anni, stavano guardando la partita in tv. La donna ha sentito dei rumori strani ed è riuscita a far desistere i delinquenti accendendo la luce con accesso a casa e giardino.

L’argomento del giorno sarebbe potuto essere ben diverso, oggi. Si sarebbe potuto parlare di ricostruzione Inter post Europa League, ad esempio. Ma ancora una volta Antonio Conte si è preso la scena e ha deciso di far parlare di sé. Le sue parole di ieri, al termine della finale, non potevano non passare inosservate. Sanno di addio. Martedì, l’incontro tra lui e Zhang risulterà decisivo, ma alla finestra si parla già di Massimiliano Allegri come possibile sostituto. Il web, al di là della solita ironia da social, si è dibattuto anche seriamente sull’argomento, essendo il nome dell’ex Juve in tendenza su Twitter. C’è chi pensa possa compiersi un definitivo salto di qualità, con lui, e chi invece è convinto ci possano essere passi indietro. Un altro utente poi, un po’ sorprendentemente, tira fuori un nome particolare, motivato però dalla scelta di puntare su ex nerazzurri con un passato importante con la maglia dell’Inter (APRI L’ARTICOLO O SFOGLIA LA FOTOGALLERY IN ALTO PER I MESSAGGI DEI TIFOSI)

Quasi una sentenza. Che fa tremare. Non tanto per le parole in sé, che non hanno nulla di certo, quanto perché sembra di rivivere un film già visto, ma con bel altre (almeno per ora) proporzioni. E per fortuna, aggiungeremmo. Il professor Gianni Nanni, rappresentante dei medici di Serie A nella commissione medica FIGC, è il primo a parlare di rischio ripartenza Serie A.

“I calciatori contagiati? Siamo preoccupati, è inutile nasconderlo. Se i casi dovessero essere aumentare ulteriormente ed essere rilevanti in alcune squadre al punto da rimandare il ritiro o la preparazione, lo slittamento dell’inizio del campionato diventerebbe un’ipotesi molto concreta – ha detto a Radio Kiss Kiss Napoli – Ovviamente, ci auguriamo tutti che questo non avvenga. Per questo raccomandiamo ai calciatori, in questi ultimi giorni di vacanza, di tenere comportamenti responsabili. Mi rendo contro che non si può vietare ai giovani calciatori di fare le loro vacanze. Ci auguriamo però che siano prudenti e che rispettino tutte le indicazioni di cautela e prevenzione per evitare di contrarre il Covid-19″.

Un film già visto, dicevamo all’inizio. E il solo pensiero di dover rivivere quella assurda “barzelletta” di marzo fa venire i brividi. Tra ministri dello sport che inviano sms con i calciatori pronti ad entrare in campo a dirigenti che si inventano soluzioni cervellotiche solo per far quadrare i propri interessi. Un rinvio del campionato creerebbe non pochi problemi, anche in virtù degli europei di giugno già rinviati questa estate. Nuovi impedimenti – ad oggi, ma anche in proiezioni futura – non hanno senso. Chi è contagiato lo è solo perché tornato dalle vacanze, mentre ha dimostrato di rispettare le regole durante la settimana degli allenamenti. Chi è contagiato è stato tracciato e isolato, è asintomatico e non crea alcun problema. E’ una situazione del tutto sotto controllo. Ma in Italia siamo bravi ad iniziare i processi in anticipo e a fare previsioni catastrofiche. D’altronde, avevo già detto la stessa cosa ieri per gli stadi riaperti al pubblico…

Inter-Conte, prossima settimana il faccia a faccia: il divorzio sembra inevitabile, sullo sfondo già il nome del sostituto

Juventus, Pirlo chiama… Nesta: proposto il ruolo di vice-allenatore

Il padre di Icardi posta una FOTO che fa infuriare i tifosi dell’Inter

Inter, così è un peccato: Conte l’uomo giusto per crescere ancora, ma a queste condizioni non conviene a nessuno

Arthur, punizione pesante dopo l’incidente dei giorni scorsi: 8 mesi senza patente

Eto’o, che stoccata! “Se il Barcellona manda via Messi il club non merita più di chiamarsi così”

Inter, Allegri è già un tormentone: tutti i meme del web sul possibile sostituto di Conte [GALLERY]

La nuova “mission impossible” di Hiddink: portare Curaçao ai Mondiali