Chi è Odsonne Édouard, l’attaccante nel mirino del Milan: media realizzativa altissima

Odsonne Édouard potrebbe diventare nei prossimi giorni un calciatore del Milan, c'è la trattativa con il club rossonero

  • (Photo by Ian MacNicol/Getty Images)
    (Photo by Ian MacNicol/Getty Images)
  • (Photo by Ian MacNicol/Getty Images)
    (Photo by Ian MacNicol/Getty Images)
  • (Photo by Ian MacNicol/Getty Images)
    (Photo by Ian MacNicol/Getty Images)
  • (Photo by Mark Runnacles/Getty Images)
    (Photo by Mark Runnacles/Getty Images)
  • (Photo by Mark Runnacles/Getty Images)
    (Photo by Mark Runnacles/Getty Images)
  • (Photo by Mark Runnacles/Getty Images)
    (Photo by Mark Runnacles/Getty Images)
  • (Photo by Mark Runnacles/Getty Images)
    (Photo by Mark Runnacles/Getty Images)
  • (Photo by Ian MacNicol/Getty Images)
    (Photo by Ian MacNicol/Getty Images)
  • (Photo by Ian MacNicol/Getty Images)
    (Photo by Ian MacNicol/Getty Images)
  • (Photo by Ian MacNicol/Getty Images)
    (Photo by Ian MacNicol/Getty Images)
/

Il Milan sta disputando una stagione veramente entusiasmante, il club rossonero guida la classifica del campionato di Serie A e ha ambizioni di scudetto. Nel frattempo la dirigenza continua a muoversi sul fronte calciomercato, si sta cercando un nuovo attaccante e l’obiettivo è Odsonne Édouard. Le ultime partite della squadra di Stefano Pioli sono state nettamente condizionate dai problemi di formazione, in particolar modo è risultata pesantissima l’assenza di Zlatan Ibrahimovic. Lo svedese avrà bisogno di un pò di tempo per recuperare e trovare la condizione migliore. L’obiettivo è comunque quello di piazzare un colpo in attacco.

Chi è Odsonne Édouard

Odsonne Edouard
(Photo by Mark Runnacles/Getty Images)

Odsonne Édouard è un calciatore francese di origini guianesi, attaccante del Celtic. Si tratta di un calciatore rapido e tecnico nonostante il fisico possente, è molto bravo anche di testa. Le caratteristiche sono simili a quelle di Lukaku. Nel 2011 entra a far parte del settore giovanile del Psg, si è messo in mostra prima con l’Under 17 e poi con l’Under 19, successivamente viene preso in considerazione anche per la prima squadra. Poi l’esperienza con il Tolosa, ma quella più importante è stata sicuramente con la maglia del Celtic: in totale colleziona 88 presenze e 50 gol, una media realizzativa altissima. Con la Nazionale ha fatto parte della trafila, dall’Under 17 all’Under 21.