Porto-Juventus 2-1, le pagelle di CalcioWeb: bianconeri inguardabili, Chiesa tiene in vita la speranza [FOTO]

Le pagelle di Porto-Juventus, avvio horror per la squadra di Andrea Pirlo nella sfida degli ottavi di Champions League

  • Foto di Estela Silva / Ansa
    Foto di Estela Silva / Ansa
  • Foto di Estela Silva / Ansa
    Foto di Estela Silva / Ansa
  • Foto di Estela Silva / Ansa
    Foto di Estela Silva / Ansa
  • Foto di Estela Silva / Ansa
    Foto di Estela Silva / Ansa
  • Foto di Estela Silva / Ansa
    Foto di Estela Silva / Ansa
  • Foto di Estela Silva / Ansa
    Foto di Estela Silva / Ansa
  • Foto di Estela Silva / Ansa
    Foto di Estela Silva / Ansa
  • Foto di Estela Silva / Ansa
    Foto di Estela Silva / Ansa
  • Foto di Estela Silva / Ansa
    Foto di Estela Silva / Ansa
/

E’ andata in archivio l’andata degli ottavi di finale di Champions League, si sono affrontate Porto e Juventus. Avvio horror per la squadra di Andrea Pirlo, stesso risultato anche ad inizio ripresa: è quanto emerso anche dalle pagelle pubblicate dalla redazione di CalcioWeb. I bianconeri complicano terribilmente le chance di qualificazione ai quarti di finale, ma tutto si deciderà comunque nella sfida di ritorno. Pronti, via ed il Porto passa in vantaggio. Papera Szczesny-Bentancur, arriva il gol di Taremi. La Juventus fa una fatica enorme, ad inizio secondo tempo arriva il raddoppio con Marega. Nella ripresa Chiesa tiene in vita la speranza qualificazione con il gol del definitivo 2-1. In alto la FOTOGALLERY con le immagini del match.

Porto-Juventus, le pagelle di CalcioWeb

Porto: Marchesin 6; Manafa 7, Pepe 7, Mbemba 7, Zaidu 6.5; Corona 6.5, Uribe 7, Sergio Oliveira 6.5, Otavio 6.5, Taremi 7.5, Marega 7.5. A disp.: Diogo Costa, Loum s.v., Luis Diaz 6, Grujic 6, Romario Barò, Joao Mario, Felipe Anderson, Toni Martinez, Evanilson, Nanu, Sarr, F. Conceiçao s.v.. All.: S. Coinceçao

Juventus (4-4-2)

Szczesny voto 3: è colpevole in occasione del gol del vantaggio di Taremi. Vicino alla frittata anche qualche minuto dopo.

Danilo voto 5: è uno dei pochi a salvarsi, ci prova anche nella metà campo avversaria.

De Ligt voto 4: si adegua al disastro dei compagni, in grossa difficoltà contro gli attaccanti del Porto, deve fare i conti anche con problemi fisici.

Chiellini voto 4: costretto al cambio per infortunio, sbaglia tantissimo nei 35 minuti in campo.

Alex Sandro voto 4.5: disattento in occasione del raddoppio del Porto.

McKennie voto 4: aveva abituato troppo bene, oggi non scende proprio in campo.

Rabiot voto 5: sbaglia tanto, tantissimo. E non è una novità. Nel secondo tempo serve un pallone vincente per Chiesa.

Bentancur voto 3: le ultime partite sono state veramente horror, sbaglia incredibilmente in occasione del gol del vantaggio del Porto.

Chiesa voto 6: la solita partita di corsa, lascia aperta la speranza con il gol del 2-1.

Kulusevski voto 4.5: solo una buona giocata nel secondo tempo, per il resto non si fa vedere.

Ronaldo voto 4: è l’uomo Champions, oggi si dimentica di scendere in campo.

(dal 35′ Demiral 4)

(dal 63′ Morata 6)

(dal 77′ Ramsey s.v.)