Reggina, l’arrivo di Menez a Reggio Calabria: grande accoglienza dei tifosi e del presidente [FOTO e VIDEO]

Il calciatore Jeremy Menez è arrivato a Reggio Calabria, si tratta di un grande colpo di mercato per la Reggina ed il tecnico Toscano

  • Foto StrettoWeb/Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb/Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb/Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb/Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb/Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb/Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb/Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb/Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb/Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb/Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb/Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb/Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb/Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb/Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb/Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb/Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb/Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb/Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb/Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb/Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb/Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb/Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb/Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb/Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb/Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb/Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb/Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb/Salvatore Dato
/

Entusiasmo alle stelle a Reggio Calabria per l’arrivo in città di un grande calciatore: Jeremy Menez. La Reggina ha da poco festeggiato la promozione nel campionato di Serie B, ma è solo l’inizio perché il club amaranto ha ambizioni importanti anche per il torneo cadetto. Nelle prossime settimane arriveranno altri calciatori di primo livello. Nel frattempo è il momento di accogliere nel migliore dei modi l’ex Milan, Roma e Psg.  Menez è arrivato a Reggio Calabria poco dopo le 15.30, presenti alcuni tifosi amaranto. Al settimo cielo per l’arrivo di un grandissimo campione. Accoglienza anche dal presidente Luca Gallo e il direttore sportivo Massimo Taibi.

Ecco le prime parole di calciatore della Reggina: “Ho voluto io questo trasferimento perché avevo perso la passione che avevo di lavorare duramente per arrivare domenica alla gara ufficiale. Avevo bisogno di questo per ritrovarmi e sentire la passione. In Italia ho sempre sentito tutte queste emozioni, qui ci sono tutte le possibilità per far sognare la gente qui. In Francia la stagione è diversa, lì l’obiettivo era salvarsi. Ci siamo riusciti e di questo sono contento. Io non ho dubbi, posso dare tanto a questa squadra. Sto bene fisicamente e adesso ho ritrovato di nuovo la passione. Darò tutto per rendere felici i tifosi. Con tutta l’umiltà che ho, posso fare la differenza ovunque. Devo lavorare duro, il resto lo dirà il campo. Reggina-Roma? Non ricordo di quella partita è passato troppo tempo. Io adesso devo farmi perdonare facendo gol e assist. Gallo? A me piace il rapporto umano, di fiducia. Ho sentito subito che il mio cammino era di venire a Reggio Calabria. Il presidente è una grande persona. Grazie a lui e ai giocatori la Reggina è in Serie B, ora l’obiettivo è andare in Serie A. Tutto passo dopo passo. In Italia mi sento a casa. Toscano? Ci siamo sentiti un paio di volte, spero di incontrarlo presto. Mastour? Ragazzo con tante qualità, lui ha bisogno di fiducia e di non ascoltare le voci della gente intorno a lui. Non ho dubbi su di lui, spero di poterlo aiutare. Un po’ come Totti a Roma con me. Sarò qui per farlo stare bene. Ho sempre avuto bei rapporti con tutti, con Ancelotti o Ranieri”.

In alto la FOTOGALLERY con tutte le immagini di Menez, in basso i video.

Reggina, l’arrivo di Menez a Reggio Calabria con il catamarano [VIDEO]

Menez arriva a Reggio Calabria, l’entusiasmo dei tifosi della Reggina [VIDEO]