Rocco Siffredi: “Valentino Rossi? Gli farei fare il ruolo del cattivello nella mia Accademia”

Appuntamento con Rocco Siffredi, è un intenso racconto dove si intrecciano storie e aneddoti personali, consigli e suggerimenti per i fan

  • (Photo by Ethan Miller/Getty Images)
    (Photo by Ethan Miller/Getty Images)
  • (Photo by Andreas Rentz/Getty Images)
    (Photo by Andreas Rentz/Getty Images)
  • (Photo by Pascal Le Segretain/Getty Images)
    (Photo by Pascal Le Segretain/Getty Images)
  • (Photo by Pascal Le Segretain/Getty Images)
    (Photo by Pascal Le Segretain/Getty Images)
  • (Photo by Pascal Le Segretain/Getty Images)
    (Photo by Pascal Le Segretain/Getty Images)
  • (Photo by Pascal Le Segretain/Getty Images)
    (Photo by Pascal Le Segretain/Getty Images)
  • (Photo by Pascal Le Segretain/Getty Images)
    (Photo by Pascal Le Segretain/Getty Images)
  • (Photo by Andreas Rentz/Getty Images)
    (Photo by Andreas Rentz/Getty Images)
  • (Photo by Andreas Rentz/Getty Images)
    (Photo by Andreas Rentz/Getty Images)
  • (Photo by Andreas Rentz/Getty Images)
    (Photo by Andreas Rentz/Getty Images)
/

Il celebre attore, regista e produttore di lungometraggi per adulti, Rocco Siffredi, ha rilasciato una scoppiettante intervista al magazine MOW – Men on Wheels, innovativa testata lifestyle edita da AM Network. L’incontro, organizzato in occasione del MotoFestival virtuale di Moto.it, è un intenso racconto dove si intrecciano storie e aneddoti personali, consigli e suggerimenti per i fan. In collegamento dalla sua casa in Ungheria, il 56enne divo del cinema a luci rosse ha raccontato la propria passione a cavallo delle due ruote: dall’infanzia ad Ortona (CH), fino agli incidenti sui campi da motocross in età adulta. Con l’ormai classica ironia, il divo abruzzese ha anche riposto alle tante domande sulla propria e singolare, attività professionale: “Tra Sesso e Porno non c’è differenza, se fai quello che ti piace. Ma il sesso a casa tua è solo divertimento, nel Porno c’è invece tanto lavoro”. E ha illustrato agli uomini il personale punto di vista a riguardo della gelosia: “Bisogna avere un partner intelligente al proprio fianco. Perché, ragazzi: la gelosia è la peggiore, la peggiore, ma davvero la peggiore, tra le cose della vita! La gelosia istiga al femminicidio, per la stupidità totale dell’uomo”. Nonché un consiglio per le donne italiane, a riguardo della bellezza: “A volte, quando pensi troppo alla tua bellezza, pensi meno all’Eros. Ma così non pensi a ciò che il tuo uomo potrebbe volere, o di cui potrebbe aver bisogno, per poterti… dare di più”. 

“A Valentino la figa piace tanto, ce l’ha anche scritto sulla tuta! Gli farei fare una cosa con una super milf, o magari un paio insieme! Gli farei fare il cattivello dell’accademia. Jorge? Lo conosco bene personalmente. Jorge è uno che in un periodo gli ha dato talmente tanto che ha smesso di essere un pilota, si è vista la fine che ha fatto. Secondo me si è dedicato troppo! Devo dire che tutti questi piloti nel momento in cui si sono lasciati andare un po’ con la patata hanno avuto il problema di tutti quanti, hanno perso un po’ la testa. Marquez invece l’ho sempre visto abbastanza equilibrato, molto calcolatore. Fa molta più attenzione di Jorge, che invece si è dato alla pazza gioia“.

In alto la FOTOGALLERY con tutte le immagini.

Eva Henger da capogiro: il marito la fotografa a letto in intimo [GALLERY]