Sergio Sylvestre esce allo scoperto: il cantante spiega perché si è bloccato durante l’inno d’Italia

Il cantante Sergio Sylvestre, dopo l'errore durante l'inno d'Italia nella finale di ieri, spiega il motivo per cui si è bloccato

  • Photo by Marco Rosi/Getty Images
    Photo by Marco Rosi/Getty Images
  • Photo by Marco Rosi/Getty Images
    Photo by Marco Rosi/Getty Images
  • Photo by Marco Rosi/Getty Images
    Photo by Marco Rosi/Getty Images
/

Non è passata inosservato, pochi secondi prima del fischio d’inizio della finale di Coppa Italia di ieri sera tra Napoli e Juventus, l’errore del cantante Sergio Sylvestre durante l’inno. Si è fermato, all’improvviso, per qualche secondo. I social lo hanno attaccato, tra chi diceva che fosse emozionato e chi che si fosse dimenticato le parole. E’ lui stesso a fare chiarezza spiegando l’accaduto sulle Instagram Stories del proprio profilo ufficiale: “Non sono mai stato così emozionato come stasera – ha detto – neanche ad Amici o a Sanremo. Sono una persona molto emotiva e sensibile e mi sono bloccato proprio per l’emozione, non perché ho dimenticato le parole. Mi sono bloccato vedendo quello stadio così vuoto, mi è venuta una tristezza molto forte”.