“Una società con 200 milioni di euro di debiti, senza strutture e squadra. Cosa pretende?”: ore calde al Genoa

Cessione Genoa, continuano a circolare notizie sul futuro del club rossoblu. La risposta dei social da parte dei tifosi dopo le parole di Preziosi

  • Photo by Paolo Rattini/Getty Images
    Photo by Paolo Rattini/Getty Images
/

CESSIONE GENOA – Prima la salvezza, adesso le voci sulla possibile cessione del club. Sono ore caldissime in casa Genoa, il club rossoblu è reduce da una stagione veramente da dimenticare, la squadra ha raggiunto l’obiettivo salvezza ma tra mille difficoltà e solo all’ultima giornata. Il presidente Preziosi, ormai da tempo, è pronto a cedere la mano ma per il momento non è arrivata un’offerta in grado di fare la differenza. E’ arrivata una proposta da parte di una cordata guidata da Gestio Capital, un family office con base a Londra fondato da Matteo Manfredi, e che coinvolge in quota minoritaria anche Aser Ventures, la holding sportiva di Radrizzani, proprietario del Leeds. Tra i proponenti anche un fondo statunitense di private equity. L’offerta non è stata considerata all’altezza dal numero uno rossoblu. I tifosi si sono scatenati sui social, sono stati pubblicati tanti messaggi sulla cessione del Genoa, viene chiesto a gran voce il passaggio di proprietà con la rottura tra Preziosi e la piazza che è sempre più evidente. “Una società con 200 milioni di euro di debiti, senza strutture e senza squadra. Cosa pretende?”, scrive un utente su Facebook. Sfoglia la FOTOGALLERY in alto con tutti i messaggi.

Calciomercato Genoa, Faggiano fa sul serio: manovre in attacco e porta, tutti i nomi