Torino-Inter 1-2, le pagelle di CalcioWeb: tre punti immeritati per la squadra di Conte, scudetto più vicino

Le pagelle di Torino-Inter, si è concluso il match della 27esima giornata del campionato di Serie A. Tutti i voti

  • Foto di Alessandro Di Marco / Ansa
    Foto di Alessandro Di Marco / Ansa
  • Foto di Alessandro Di Marco / Ansa
    Foto di Alessandro Di Marco / Ansa
  • Foto di Alessandro Di Marco / Ansa
    Foto di Alessandro Di Marco / Ansa
  • Foto di Alessandro Di Marco / Ansa
    Foto di Alessandro Di Marco / Ansa
  • Foto di Alessandro Di Marco / Ansa
    Foto di Alessandro Di Marco / Ansa
  • Foto di Alessandro Di Marco / Ansa
    Foto di Alessandro Di Marco / Ansa
/

Torino e Inter non si sono risparmiate nella partita della 27esima giornata del campionato di Serie A, la stagione entra sempre più nel vivo e sono arrivate indicazioni per lo scudetto e per la salvezza. La sfida è stata nel complesso equilibrata, nonostante il divario tecnico ed in classifica tra le due squadre, voti positivi come emerso anche dalle pagelle pubblicate dalla redazione di CalcioWeb. La partita della squadra di Antonio Conte non è stata entusiasmante, nel primo tempo maglio il Torino che va vicino al gol con un palo colpito di testa da Lyanco. Nella ripresa la sfida si sblocca su calcio di rigore, Lukaku non sbaglia. Passano 8 minuti ed il Torino trova il pareggio in mischia con Sanabria. Nel finale il colpo di testa di Lautaro vale tre punti d’oro per l’Inter. Finisce 1-2. In alto la FOTOGALLERY con tutte le immagini.

Torino-Inter, le pagelle di CalcioWeb

Torino (3-5-2): Sirigu 6.5; Izzo 5.5, Lyanco 6, Bremer 7; Vojvoda 5, Baselli 6, Mandragora 6.5, Lukic 5.5, Murru 6; Verdi 6.5, Sanabria 7. All.: Nicola. A disposizione: Ujkani, Milinkovic-Savic, Belotti s.v., Gojak, Zaza 6, Rodriguez, Ansaldi 6.5, Bonazzoli, Ferigra, Linetty 5.5, Buongiorno

Inter (3-5-2): Handanovic 6; Skriniar 5, De Vrij 6, Bastoni 5.5; Hakimi 5.5, Barella 5.5, Brozovic 5.5, Gagliardini 6, Perisic 6; Lautaro 7,5, Lukaku 6.5. All.: Conte. A disposizione: Padelli, Radu, Sanchez 6.5, Kolarov, Sensi, Ranocchia, Young 5.5, Eriksen 6.5, D’Ambrosio, Darmian s.v., Pinamonti, Vecino s.v.