Wolverhampton-Torino 2-1, il cuore non basta: granata eliminati [FOTO]

Va in scena il secondo atto di Wolverhampton-Torino. Si gioca in Inghilterra, si riparte dal 2-3 dell'andata. Tutti gli aggiornamenti in diretta

  • Foto LaPresse - Fabio Ferrari
    Foto LaPresse - Fabio Ferrari
  • Foto LaPresse - Fabio Ferrari
    Foto LaPresse - Fabio Ferrari
  • Fabio Ferrari/LaPresse
    Fabio Ferrari/LaPresse
  • Fabio Ferrari/LaPresse
    Fabio Ferrari/LaPresse
  • Foto LaPresse - Fabio Ferrari
    Foto LaPresse - Fabio Ferrari
  • Fabio Ferrari/LaPresse
    Fabio Ferrari/LaPresse
  • Foto LaPresse - Fabio Ferrari
    Foto LaPresse - Fabio Ferrari
  • Foto LaPresse - Fabio Ferrari
    Foto LaPresse - Fabio Ferrari
  • Fabio Ferrari/LaPresse
    Fabio Ferrari/LaPresse
  • Foto LaPresse - Fabio Ferrari
    Foto LaPresse - Fabio Ferrari
  • Foto LaPresse - Fabio Ferrari
    Foto LaPresse - Fabio Ferrari
  • Foto LaPresse - Fabio Ferrari
    Foto LaPresse - Fabio Ferrari
  • Foto LaPresse - Fabio Ferrari
    Foto LaPresse - Fabio Ferrari
  • Foto LaPresse - Fabio Ferrari
    Foto LaPresse - Fabio Ferrari
/

EUROPA LEAGUEWolverhampton-Torino, ritorno dei playoff di Europa League. Granata chiamati a ribaltare la sconfitta subita in casa, all’Olimpico-Grande Torino. L’autorete di Bremer e i goal di Diogo Jota e Jimenez hanno regalato agli uomini di Nuno Espirito Santo la vittoria all’andata, per la squadra di Mazzarri reti di De Silvestri e Belotti. Inglesi reduci dal deludente pareggio interno in Premier League contro il Burnley e con una partenza deludente nel campionato di casa. Torino che ha esordito vincendo contro il Sassuolo, pur con qualche sofferenza. Problemi per Mazzarri: fuori causa per infortunio Ansaldi, non convocato N’Koulou per le note vicende di mercato.

Wolverhampton-Torino, le pagelle di CalcioWeb: Belotti predica nel deserto, dove sta Zaza? [FOTO]

Il Torino è fuori dall’Europa League. Finisce ai playoff l’avventura granata. Il Wolverhampton bissa il successo dell’andata con la vittoria sul campo di casa per 2-1. A segno Raul Jimenez, con una gran girata da dentro l’area piccola, pari di Belotti di testa, chiude Dendoncker con un destro che bacia il palo e si insacca. Prestazione generosa del Toro, ma troppe distrazioni difensive e troppa imprecisione davanti.

FINISCE QUI. TORINO FUORI DALL’EUROPA LEAGUE.

89′ – Belotti calcia male di sinistro.

86′ – Belotti serve Meité che calcia fuori da ottima posizione.

58′ – DENDONCKER RIBADISCE IN RETE LA RESPINTA DI SIRIGU.

57′ – BASELLI PESCA LA TESTA DI BELOTTI CHE INSACCA.

46′ – INIZIA IL SECONDO TEMPO!

45′ – Si va all’intervallo, buon primo tempo per il Torino ma il risultato di 1-0 complica quasi definitivamente la qualificazione.

30′ – VANTAGGIO DEL WOLVES, INGLESI IN VANTAGGIO CON RAUL JIMENEZ.

22′ – Prima parte di partita ottima per il Torino, la squadra di Walter Mazzarri tiene il pallino del gioco con personalità con l’obiettivo di ribaltare il risultato dell’andata (2-3).

1′ – PARTITI!

Le formazioni ufficiali

Wolverhampton (3-5-2): Rui Patricio; Vallejo, Coady, Boly; Traoré, Dendoncker, Saiss, Joao Moutinho, Jonny; Jimenes, Diogo Jota (81′ Cutrone). All. Espirito Santo

Torino (3-5-2): Sirigu; Izzo, Bremer, Bonifazi; De Silvestri, Lukic, Baselli, Rincon (72′ Rincon), Aina (70′ Berenguer); Belotti, Zaza (82′ Millico). All. Mazzarri.