Non gioca Zaza? Il Torino pensa ad una soluzione incredibile di calciomercato, rivoluzione in arrivo

  • Fabio Ferrari/LaPresse FABIOFERR
    Fabio Ferrari/LaPresse FABIOFERR
  • Fabio Ferrari/LaPresse FABIOFERR
    Fabio Ferrari/LaPresse FABIOFERR
  • Fabio Ferrari/LaPresse FABIOFERR
    Fabio Ferrari/LaPresse FABIOFERR
  • Fabio Ferrari/LaPresse FABIOFERR
    Fabio Ferrari/LaPresse FABIOFERR
  • Fabio Ferrari/LaPresse FABIOFERR
    Fabio Ferrari/LaPresse FABIOFERR
  • Foto Twitter ufficiale Torino
    Foto Twitter ufficiale Torino
/

Si avvicina sempre di più l’inizio della 4^ giornata del campionato di Serie A, inizio di stagione altalenante per il Torino, prima il ko all’esordio contro la Roma, poi il successo casalingo contro la Spal. Dubbi di formazione in vista della gara in trasferta contro l’Udinese, in particolar modo sul ruolo di Simone Zaza. L’ex Juventus merita per qualità di giocare titolare ma nel 3-5-2 è di difficile collocazione. La coppia Belotti-Zaza non convince Mazzarri, meglio due calciatori con caratteristiche diverse come Belotti e Iago Falque. Il Torino ha deciso di investire su Zaza e ha intenzione di puntarci, per questo motivo potrebbe verificarsi a gennaio una soluzione clamorosa: la cessione di Belotti. Nelle casse granata potrebbero entrare anche 50 milioni, una parte verrà reinvestita su altri reparti ma anche con alternative in attacco considerato il reparto già ridotto all’osso. In alto la fotogallery.

SCARICA GRATIS L’APP DI CALCIOWEB PER ESSERE SEMPRE AGGIORNATO IN TEMPO REALE

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE SEMPRE AGGIORNATE SU CALCIOWEB