E’ ancora bomber Riganò: riparte dalla promozione veneta!

riganòDi Christian Riganò si erano un po’ perse le tracce negli ultimi tempi. Dopo aver gonfiato tutte le reti che gli capitavano a tiro, dai campi dilettantistici della Sicilia, sino a quelli della Serie A ed anche della Liga spagnola, Christian Riganò, lo scorso anno, si era divertito a dare mostra del suo irrefrenabile fiuto del goal in seconda categoria (Audax Montevarchi) ed eccellenza (Jolly e Montemurlo) mettendo assieme complessivamente, in 26 partite, ben 33 goal. Per la serie “cambia la categoria, ma non la bravura del giocatore”. Del resto, parliamo di uno che, nella sua carriera, ha messo assieme qualcosa come 246 reti in 486 incontri, dando il meglio di sè con le maglie di Taranto, Fiorentina e Messina.

Ed ecco che riscopriamo, proprio in queste ore, che Christian, alla soglia delle 39 primavere, è tornato a giocare, dopo essersi fermato per qualche mese. A tesserarlo è stato il Benaco Bardolino, club della promozione veneta della città di Bardolino, in provincia di Verona. Ed all’esordio, indovinate un po’ cosa ha fatto Riganò? Doppietta contro l’Alba Borgo Roma e 2 a 0 finale. Ecco, al riguardo, cosa ha detto il diretto interessato: “Ero fermo da qualche tempo, anche se ho cercato di tenermi in forma giocando a calcetto. Inoltre sto cercando di prendere il patentino di allenatore, nella speranza di poter presto iniziare a fare esperienza come collaboratore o cose simili“.

Il centravanti di Lipari ha poi proseguito: “Verrò qui il giovedì, e mi allenerò due volte, prima di scendere in campo. Sono felice perchè adoro questi posti. Sarà anche un’occasione per portare i miei bambini a Gardaland e per andare a vedere l’Hellas allo stadio. Seguo da vicino le sorti della squadra scaligera, e mi auguro che torni presto in Serie A. Aggiungeteci che Fiorentina e Verona sono gemellate, e che io vivo a Firenze, e capirete quanto entusiasmo metterò in questa avventura. Il mio futuro? Detto del patentino, per adesso mi limito ad aiutare la Benaco, sperando, magari, di raggiungere i playoff. Poi, vedremo il da farsi. Come sono arrivato qui? Mi ha contattato il mio amico Damiano Tommasi e mi ha detto che avevano bisogno di un mano“, ha concluso Riganò.

  16:30 10.04.13
Condividi
article
56593
CalcioWeb
E’ ancora bomber Riganò: riparte dalla promozione veneta!
Di Christian Riganò si erano un po’ perse le tracce negli ultimi tempi. Dopo aver gonfiato tutte le reti che gli capitavano a tiro, dai campi dilettantistici della Sicilia, sino a quelli della Serie A ed anche della Liga spagnola, Christian Riganò, lo scorso anno, si era divertito a dare mostra del suo irrefrenabile fiuto
http://www.calcioweb.eu/2013/04/e-ancora-bomber-rigano-riparte-dalla-promozione-veneta/56593/
2013-04-10 16:30:18
http://www.calcioweb.eu/wp-content/uploads/2013/04/riganò.jpg
christian riganò,riganò,riganò allenatore,riganò benaco bardolino,riganò empoli,riganò fiorentina,riganò messina,riganò taranto,riganò torna a giocare
In evidenza
Torna alla Home