Miccoli:”Per il Palermo resterei anche in B!”

miccoli“Farei di tutto per salvare il Palermo. Voglio che questa squadra rimanga in Serie A, comunque io resterei anche in B ma ne riparleremo a fine stagione”. Il capitano del Palermo, Fabrizio Miccoli, giura fedelta’ alla sua squadra anche se non dovesse ottenere la permanenza nella massima divisione, obiettivo nel quale crede continua a credere: “Il presidente mi ha mandato un messaggio chiedendomi di non mollare, di dare un esempio allo sport. Ho risposto che noi ci crediamo ancora. Ovviamente dipende soltanto da mercoledi’ contro l’Udinese, dobbiamo vincere per forza. Se vinciamo possiamo farcela. Non e’ una partita come le altre, e’ l’ultima spiaggia, o dentro o fuori. Dobbiamo essere consapevoli che se non vinciamo siamo in Serie B. E’ una guerra, fino a quando ce ne abbiamo dobbiamo dare tutto”. Miccoli torna sulla sconfitta di ieri a Torino: “Avevamo tenuto bene il campo prima del gol, giocare li’ non e’ facile per niente. E’ una delle squadre piu’ forti d’Italia, non e’ facile fare risultato a Torino. L’unica cosa e’ che nelle ripartenze potevamo fare meglio. Dispiace anche per il palo, a volte basta poco, e le cose certamente sarebbero cambiate. Arbitri? Sono diffidato, e’ meglio che sto zitto forse…C’era una grossa punizione su di me a fine primo tempo, da capitano non posso nemmeno parlare perche’ sono diffidato. Non so come comportarmi. L’ammonizione con l’Inter e’ la prima della storia cosi’ come avviene perche’ avevamo gia’ segnato. Puo’ darsi che ce l’abbiano col presidente perche’ dice sempre la verita’. Secondo me a parti invertite il rigore dato alla Juventus non lo avrebbero dato. Ce la siamo giocati ad armi pari per 70′. E’ un peccato rovinare la partita cosi’. Il Palermo non merita questo trattamento. Sono il capitano, non posso nemmeno parlare con l’arbitro perche’ altrimenti mi ammoniscono”.  Per i prossimi avversari il capitano rosanero ha solo elogi: “L’Udinese e’ certamente la squadra piu’ in fabrizio_miccoli_palermo_forma, ma noi dobbiamo vincere la partita gia’ domani quando andiamo in ritiro. Con la fortuna che abbiamo, la Fiorentina domenica recupera pure Giuseppe Rossi…Negli ultimi anni l’Udinese ha fatto un grande lavoro, ma dobbiamo pensare solo a noi stessi, anche perche’ sono convinto che se vinciamo mercoledi’ ci salviamo. Non voglio fare tabelle, voglio pensare al campo e basta, pensare a gara dopo gara, al di la’ di Genoa, Torino o altre squadre”. Infine un attestato di stima all’allenatore. Miccoli tesse le lodi di Giuseppe Sannino: “Se fosse rimasto lui, secondo me, la situazione sarebbe stata diversa perche’ questa squadra ha tanta qualita’. Gia’ quest’estate aveva stilato un programma di tutto rispetto, e forse qualcuno non l’ha capito in tempo. E’ un grande uomo, per lui e’ un amico, un compagno, un allenatore, ed e’ questa la cosa bella. Con questo non scredito il lavoro fatto dagli altri allenatori, perche’ tutti qui hanno dato qualcosa”.

Per tutte le altre news del Palermo clicca QUI

  16:06 06.05.13
Condividi
article
58189
CalcioWeb
Miccoli:”Per il Palermo resterei anche in B!”
“Farei di tutto per salvare il Palermo. Voglio che questa squadra rimanga in Serie A, comunque io resterei anche in B ma ne riparleremo a fine stagione”. Il capitano del Palermo, Fabrizio Miccoli, giura fedelta’ alla sua squadra anche se non dovesse ottenere la permanenza nella massima divisione, obiettivo nel quale crede continua a credere:
http://www.calcioweb.eu/2013/05/miccoliper-il-palermo-resterei-anche-in-b/58189/
2013-05-06 16:06:24
http://www.calcioweb.eu/wp-content/uploads/2013/02/Miccoli.jpg
miccoli palermo,miccoli salvezza Palermo,miccoli serie b,Miccoli:"Per il Palermo resterei anche in B!",palermo,palermo miccoli,Palermo miccoli in b,palermo salvezza,Palermo serie b miccoli
News
Torna alla Home