Preziosi: “in caso di squalifica riprendo Palacio e rimborso l’Inter”

Il patron dei liguri difende l’argentino finito nel registro degli indagati per il derby di Genova del 2011 ma si dice pronto a ‘tendere la mano’ al collega nerazzurro. “Se arrivasse davvero una squalifica pesante per lui sarei pronto a riprenderlo al Genoa e restituirei a Moratti i dieci milioni che è stato pagato dall’Inter. Io non potrei fare come se nulla fosse, non tiro fregature“.