Raiola: “Blatter è un dittatore demente e Platini un incompetente”

Mino Raiola è ormai diventato uno dei personaggi piu’ conosciuti del calcio nazionale e internazionale, le sue parole sono sempre delle frecciate precise e pericolose. Ma quelle che ha rilasciato per il quoridiano svedese Sport-Expressen hanno davvero del clamoroso: ‘La Fifa e la Uefa sono due organizzazioni tutt’altro che trasparenti e per certi versi potrebbero essere paragonate a organizzazioni mafiose – le parole di Raiola – Il Pallone d’oro sarebbe importante solo se lo vincesse Ibrahimovic, è un premio politico e corrotto, Blatter è un dittatore demente e Platini un incompetente”.

Alla base di questo sfogo c’è il tanto discusso Fair Play finanziario: ‘Dimostra che Platini è un incompetente. Per Fifa e Uefa gli sceicchi dei Qatar non possono sponsorizzare il Psg, allora come la mettiamo con gli sponsor della Champions? Critica il Psg e gli ingaggi ma sono gli stessi soldi che poi finiscono all’Uefa”