Roma-Udinese 2-1 squadre a riposo

Finisce il primo tempo tra Roma e Udinese. Una bellissima partita tra due squadre che giocano un calcio offensivo e divertente. La Roma parte benissimo e crea parecchie occasioni da gol, ma non riesce a passare. Poi s’illumina la scena per Lamela che inizia a creare scompiglio tra la difesa bianconera. All’ennesimo attacco giallorosso arriva il gol del vantaggio, sempre Lamela semina il panico in area di rigore e a tu per tu, da posizione pero’ impossibile, batte Brkic. La Roma a questo punto si scatena e trova il raddoppio sempre con Lamela servito al bacio da Osvaldo. Altre due clamorose occasioni per chiudere il match, ma prima Pjanic e poi Osvaldo non trovano la via del gol. Allora l’Udinese torna a crederci ed è Maicosuel a dare la scossa con la sua vivacita’, da una punizione battuta da Di Natale, Osvaldo serve involontariamente Domizzi che con fare da bomber mette a segno il gol che riapre la gara. La Roma subisce il colpo e cinque minuti dopo rischia di capitolare, ma Di Natale la grazia mettendo a lato da buona posizione. Finisce il primo tempo 2-1, sicuri che il secondo tempo sara’ tutto da seguire