Inter, Stramaccioni: “Non dobbiamo avere alibi”

”Non stiamo attraversando un momento fortunato dal punto di vista degli infortuni, abbiamo perso Mudingayi e proveremo fino all’ultimo a recuperare Cambiasso”. Lo ha detto il tecnico dell’Inter, Andrea Stramaccioni, nella conferenza stampa alla vigilia della sfida contro l’Atalanta, in programma a Bergamo. ”Non dobbiamo pero’ avere alibi – ha aggiunto – con tutto il rispetto per chi manca sono convinto che ci faremo trovare preparati, e’ uno stimolo in piu’ per far vedere che una squadra che vuole diventare grande non dipende da nessuno. Sono sicuro che non faremo rimpiangere gli assenti”. ”Quest’anno d’accordo col team manager Ivan Cordoba abbiamo un regolamento interno allo spogliatoio, deciso dall’allenatore, per cui non si possono esprimere giudizi sulla squadra se non autorizzati dalla comunicazione, dal tecnico o dal team manager. Poi se uno va a cena con un amico sono fatti suoi”. Cosi’ l’allenatore dell’Inter Andrea stramaccioni commentando il provvedimento nei confronti dell’olandese Wesley Sneijder, al quale e’ stato vietato nei giorni scorsi l’utilizzo del social network Twitter. ‘‘Voi adesso sapete di Sneijder – ha aggiunto il tecnico – ma sono stati multati altri giocatori”.