Napoli, vincere o addio Europa!

Vincere o dire addio all‘Europa League. Non si puo’ sbagliare, domani sera. Troppo devastanti gli ultimi due ko patiti nella competizione continentale: 3-0 ad Eindhoven e 3-1 a Dnepropetrovsk. E allora, con la qualificazione appesa a un filo, diventa determinante questa nuova sfida con il Dnipro in occasione della prima giornata di ritorno della fase a gironi. Un match da non fallire anche per altri motivi. Perche’ pure in campionato non sono rose a fiori: 4 punti conquistati in altrettante partite, 2 ko e il brutto pareggio interno con il Torino domenica scorsa a certificare il momento difficile. “Con l’Atalanta ho visto lo spirito del ‘vecchio’ Napoli arrembante, col Torino invece siamo stati sfortunati. Ai ragazzi ho chiesto piu’ cattiveria, concentrazione e determinazione, ma speriamo soprattutto che il vento cambi. Comunque, si stanno impegnando tutti”, spiega Mazzarri