Mondiali, niente corruzioni: l’Inghilterra furiosa con la Fifa

CalcioWeb

blatterLa decisione della Fifa sul regolare svolgimento dei prossimi mondiali è stata presa. Il comitato etico della FIFA ha preso in esame il rapporti di Michael Garcia, rilevando aspetti dubbi ma non appurando nessuna corruzione. Non c’è stat corruzione per l’attribuzione del Mondiale 2018 in Russia e di quello in Qatar del 2022. Inoltre, non ci sarà ripensamento sul processo.

La Federcalcio inglese non ci ha pensato due volte e ha accusato furiosamente la Fifa. “È una manipolazione politica, una farsa” si legge sul sito della Fa. Nella nota, l’attacco della Federcalcio inglese alla Fifa: “non accettiamo nessun tipo di critica sull’integrità della candidatura dell’Inghilterra né sui comportamenti individuali dei nostri tesseratiAbbiamo condotto una candidatura all’insegna della trasparenza e, come conferma il rapporto, abbiamo fornito una piena e significativa cooperazione durante tutta l’indagine. Mantenere questa trasparenza e questa cooperazione durante questa fase è cruciale per la nostra credibilità. Nello stesso rapporto leggiamo che tutti i potenziali dubbi circa fatti e circostanze che riguardano la candidatura inglese non hanno trovato conferma, e dunque non possono compromettere in alcun modo l’integrità del processo di candidatura“.

 

Condividi