Inter: Guarin contento di non essere andato alla Juve

Fredy Guarin è tornato a parlare del suo mancato trasferimento dall’Inter alla Juve nel gennaio 2014

Fredy Guarin poco più di un anno fa era lontanissimo dall’Inter, promesso alla Juve di Antonio Conte, probabilmente per prendere il posto di Arturo Vidal, in odor di cessione. Primo nome sulla lista delle cessioni anche per il mercato estivo, il colombiano è rimasto in nerazzurro e grazie a Roberto Mancini, che gli ha dato grande fiducia, sta vivendo la migliore stagione della sua carriera italiana.

Nella conferenza stampa precedente a Inter-Celtic, il centrocampista ha usato parole al miele per il suo attuale club, parlando anche del suo mancato passaggio alla Juve: “sono successe tante cose in tre anni che magari non mi hanno aiutato ad esprimermi al meglio, però sono cose passate, non ho niente da raccontare o cose negative a cui pensare. Quello che mi interessa è il momento che stiamo vivendo io e la squadra: preferisco parlare di questo. Non fu una decisione facile restare qui dopo l’interessamento della Juve, ma adesso sono felice”.