Ancelotti su Calciopoli: “bastone e carota” per Moggi

CalcioWeb

Il tecnico del Real Madrid esprime il proprio parere in merito al caso Moggi

“Moggi carnefice o vittima del sistema calcio? Io credo ne’ l’uno ne’ l’altro. Ha fatto parte di un sistema che non era tanto chiaro in quel periodo e, a livello dirigenziale, visto che ci ho lavorato insieme, e’ stato uno dei migliori che ho conosciuto da questo punto di vista”. Carlo Ancelotti, ospite del “Grand Hotel Chiambretti” che andra’ in onda stasera su Canale 5, dice la sua su calciopoli dopo che il processo penale si e’ chiuso in Cassazione. “Fortunatamente per il calcio italiano questa pagina, che non e’ stata bella, si e’ chiusa e si cerca di guardare avanti con le difficolta’ che tuttora sta incontrando il calcio italiano, difficolta’ di altro aspetto – aggiunge – La Juve chiede i danni? Credo che si chiuda una pagina e deve chiudersi per tutti, quindi anche per la Juventus. E’ stata una pagina triste per il calcio italiano, ma che fortunatamente si e’ chiusa e credo che tutti dovrebbero guardare avanti con piu’ ottimismo”.

Condividi