Juventus, Marotta: “Cavani? Ci piace, ma non abbiamo avuto rapporti con il Psg”

CalcioWeb

Il direttore generale è intervenuto poco prima della sfida contro il Monaco

Una sfida che vale una stagione. La Juve stasera a Monaco si gioca, infatti, la qualificazione alle semifinali di Champions League ed è ovvio che, un eventuale passaggio del turno, darebbe maggiori motivazioni al team bianconero, già di per sé carico, dopo aver raggiunto i quarti di finale.  Ad intervenire, prima della sfida contro la squadra del Principato, è il dg Beppe Marotta che, ai microfoni di Mediaset Premium, ha parlato sia dell’impegno in programma stasera che dei progetti della società in vista della prossima stagione: “Penso che quello contro il Monaco sia l’esame più importante della gestione Agnelli degli ultimi cinque anni. La motivazione è quella giusta, ci sono gli avversari di mezzo ma sono ottimista. La storia della Juventus è chiara, il palmares bianconero è ricco di successi internazionali. Noi dobbiamo vedercela con grandi squadre come Bayern Monaco e Barcellona, stasera abbiamo di fronte un avversario temibile: superiamo questo scoglio per guardare avanti con grande serenità”.” . Quindi sul mercato: “I giornali francesi dicono che quella di ieri sia stata l’ultima partita di Cavani in Europa con la maglia del PSG? Che Cavani sia un ottimo giocatore credo non si scopra oggi, sicuramente è un obiettivo di tanti club europei, ma sinceramente noi non abbiamo approcciato con alcun dirigente del PSG”.

Condividi