Roma, la difesa è un colabrodo: si sogna il ritorno di Benatia, occhio ad Heurtaux!

CalcioWeb

Quasi sicuramente la Roma, nel mercato di gennaio, andrà a caccia di un difensore: il sogno si chiama Benatia, ma pista più probabile è quella di Heurtaux

Nonostante l’arrivo di Rudiger e Digne in estate, il problema della Roma continua ad essere una difesa ‘colabrodo’, i numeri sono impietosi: 31 goal subiti in 18 partite tra campionato e Champions League. Una media certamente non da Scudetto, visto per tradizione la squadra che vince il tricolore ha anche la difesa meno battuta di tutto il torneo.

Inevitabilmente quindi il club giallorosso nel mercato di gennaio dovrà correre ai ripari, acquistando un difensore di livello che possa garantire l’esperienza necessaria per prendere in mano le chiavi del reparto difensivo. Nella lista di Sabatini sono già presenti alcuni nomi, tra sogni e piste concrete.

Udinese vs Parma - Serie A Tim 2014/2015Stando a quanto riporta “La Gazzetta dello Sport”, infatti, il sogno della Roma sarebbe quello di riportare nella Capitale Benatia, magari con la formula del prestito con obbligo di riscatto. Una formula, però, non gradita dal Bayern Monaco visti i tanti milioni sborsati appena due anni fa per acquistare il difensore marocchino.

Per questo la pista più percorribile rimane quella di Thomas Heurtaux dell’Udinese. La Roma ci ha fatto un pensierino già in estate, ma a gennaio potrebbe tornare alla carica assicurandosi il giocatore ad un prezzo di saldo. Potrebbe invece lasciare i giallorossi Leandro Castan. Secondo ‘Il Messaggero’, infatti, il brasiliano non avrebbe preso bene le continue esclusioni da parte di Garcia, che gli preferisce spesso Rudiger.

Condividi