Lega Pro, 25^ giornata: cambia il programma di undici partite

Cambiano la programmazione della 25^ giornata di Lega Pro. Come riferito sul portale ufficiale di riferimento, ad essere coinvolte nelle modifiche sono undici partite. Di seguito il quadro completo delle comunicazioni contenute su ‘lega-pro.com’:

GARA LIVORNO – OLBIA DEL 12 FEBBRAIO 2017 (Gir. “A”): La Lega, vista la richiesta avanzata dalla società Olbia, in relazione ad esigenze organizzative, a ratifica degli accordi intercorsi tra le società interessate, ha disposto che la gara indicata oggetto DOMENICA 12 FEBBRAIO 2017, Stadio “Armando Picchi”, Livorno, abbia inizio alle ore 14,30, anziché alle ore 16,30.

GARA LUPA ROMA – RACING ROMA DEL 12 FEBBRAIO 2017 (Gir. “A”): La Lega, vista la richiesta avanzata dalla società Lupa Roma, a ratifica degli accordi intercorsi tra le società interessate, ha disposto che la gara indicata oggetto venga anticipata a SABATO 11 FEBBRAIO 2017, Stadio “Olindo Galli”, Tivoli, con inizio alle ore 14,30.

GARA ROBUR SIENA – PRATO DEL 12 FEBBRAIO 2017 (Gir. “A”): La Lega, vista la richiesta avanzata dalla società Siena, in relazione alla concomitanza con altro evento, a ratifica degli accordi intercorsi tra le società interessate, ha disposto che la gara indicata oggetto DOMENICA 12 FEBBRAIO 2017, Stadio “Artemio Franchi”, Siena, abbia inizio alle ore 16,30, anziché alle ore 20,30.

GARA FANO A.J. – TERAMO DEL 12 FEBBRAIO 2017 (Gir. “B”): La Lega, vista la richiesta avanzata dalle autorità competenti in relazione a motivi di ordine e sicurezza pubblica per la concomitanza ad altro evento nella città di Fano, ha disposto che la gara indicata oggetto venga posticipata a LUNEDI’ 13 FEBBRAIO 2017, Stadio “Raffaele Mancini”, Fano, con inizio alle ore 18,30. 132/362

GARA MODENA – ANCONA DEL 12 FEBBRAIO 2017 (Gir. “B”): La Lega, a ratifica degli accordi intercorsi tra le società interessate, ha disposto che la gara indicata oggetto DOMENICA 12 FEBBRAIO 2017, Stadio “Alberto Braglia”, Modena, abbia inizio alle ore 14,30, anziché alle ore 18,30.

GARA SANTARCANGELO – BASSANO V. DEL 12 FEBBRAIO 2017 (Gir. “B”): La Lega, vista la richiesta avanzata dalla società Santarcangelo, in relazione ad esigenze organizzative, a ratifica degli accordi intercorsi tra le società interessate, ha disposto che la gara indicata oggetto DOMENICA 12 FEBBRAIO 2017, Stadio “Valentino Mazzola”, Santarcangelo di Romagna, abbia inizio alle ore 14,30, anziché alle ore 18,30.

GARA SUDTIROL – REGGIANA DEL 12 FEBBRAIO 2017 (Gir. “B”): La Lega, vista la richiesta avanzata dalla società Sudtirol, in relazione ad esigenze organizzative, a ratifica degli accordi intercorsi tra le società interessate, ha disposto che la gara indicata oggetto venga anticipata a SABATO 11 FEBBRAIO 2017, Stadio “Marco Druso”, Bolzano, con inizio alle ore 14,30.

GARA AKRAGAS – CATANIA DEL 11 FEBBRAIO 2017 (Gir. “C”): La Lega, in relazione alla variazione di cui com. uff. n. 128/DIV del 27.01.2017, ha disposto, che la gara indicata in oggetto venga posticipata a DOMENICA 12 FEBBRAIO 2017, Stadio Comunale “Esseneto” , Agrigento, con inizio alle ore 14,30.

GARA LECCE – SIRACUSA DEL 11 FEBBRAIO 2017 (Gir. “C”): La Lega, vista la richiesta avanzata dalla società Siracusa, in relazione ad esigenze organizzative, a ratifica degli accordi intercorsi tra le società interessate, ha disposto che la gara indicata in oggetto SABATO 11 FEBBRAIO 2017, Stadio ”Ettore Giardiniero” – Via del Mare, Lecce, abbia inizio alle ore 14,30, anziché alle ore 18,30.

GARA MATERA – VIRTUS FRANCAVILLA DEL 11 FEBBRAIO 2017 (Gir. “C”): La Lega, in relazione alla variazione di cui com. uff. n. 128/DIV del 27.01.2017, ha disposto che la gara indicata in oggetto venga posticipata a DOMENICA 12 FEBBRAIO 2017, Stadio “XXI Settembre – Franco Salerno”, Matera, con inizio alle ore 16,30. 132/363

GARA TARANTO – FOGGIA DEL 11 FEBBRAIO 2017 (Gir. “C”): La Lega, a modifica di cui il com. uff. n. 67/DIV del 04.11.2016, ha disposto che la gara indicata in oggetto SABATO 11 FEBBRAIO 2017, Stadio “Erasmo Iacovone”, Taranto, abbia inizio alle ore 14,30, anziché alle ore 20,30.