Mario Mandzukic lascia la Croazia: la lettera dell’attaccante della Juventus

Mario Mandzukic lascia Croazia, addio alla Nazionale, l’annuncio è arrivato dallo stesso attaccante 32enne, con un post su Instagram: “Cari tifosi, mi è sempre piaciuto parlare in campo piuttosto che fuori. Pertanto, queste parole sono un po’ più difficili rispetto a quando ho dovuto superare un avversario o correre per 120 minuti. So quanta felicità mi hanno portato tutti gli incontri, le partite e le vittorie. So quale onore è vestire la maglia croata e rappresentare il mio Paese ma so anche che è il momento giusto per lasciare. Il mondiale è stato il viaggio più bello con la squadra e il miglior ritorno a casa, sono felicissimo, pieno di gioia, orgoglioso della finale che abbiamo conquistato, passando attraverso tanti sforzi, fatica, delusioni e momenti difficili. Potendo credo che tutti noi giocheremmo per la Croazia per sempre perché non c’è orgoglio più grande, ma sento che questo per me è il momento giusto, dopo aver dato il meglio di messo stesso per contribuire al più grande successo del calcio croato. Da oggi sarò il primo dei sostenitori della Nazionale“.

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE SEMPRE AGGIORNATE SU CALCIOWEB

SCARICA GRATIS L’APP DI CALCIOWEB PER ESSERE SEMPRE AGGIORNATO IN TEMPO REALE