Calcio violento: tifosi croati rapinano benzinaio

Tifosi dell’Hajduk di Spalato hanno rapinato una stazione di servizio sull’autostrada verso la Bulgaria, 20 chilometri a sud di Belgrado. Lo un comunicato dalla polizia serba. I sostenitori croati hanno consumato un’ingente quantità di bevande senza pagare, poi hanno imbrattato di scritte e danneggiato la stazione di servizio, rovesciando diversi contenitori di immondizia, prima di continuare il loro viaggio. Centinaia di tifosi croati la scorsa notte hanno attraversato la Serbia diretti a Sofia, dove l’Hajduk deve giocare il ritorno del secondo turno preliminare di Europa League contro lo Slavia, sconfitto 1-0 a Spalato.